Cosmo improvvisa un DJ Set live su Facebook

I live all'improvviso, quelli in streaming

Cosmo
Cosmo nel video di "Turbo/Attraverso lo specchio"
Condividi l'articolo

All’improvviso, Cosmo su Facebook: un DJ Set improvvisato dal nulla


“Suono un po’ di musica senza un criterio preciso. Buon viaggio”. Questo dice Cosmo, prima di mettersi ad improvvisare su Facebook un DJ Set tutto personale, da un luogo chiuso che potrebbe essere casa sua come uno studio di registrazione. Potrebbe trattarsi semplicemente di una voglia estemporanea di musica, certo. Ma visto quanto sta succedendo in Italia in queste ore, non è escluso che il produttore, cantante e dj abbia voluto regalare un po’ di musica a tutti coloro costretti in casa per via dell’emergenza Coronavirus. E, perché no, anche a tutti gli altri. Una trovata che prova la voglia degli artisti italiani (Cosmo non è il primo e non il solo) di reagire all’emergenza e di fare quello che possono.

LEGGI ANCHE: Cosmotronic – Il cantautorato dance di Cosmo che fa ballare tutti

L’esibizione è iniziata attorno all’una di lunedì pomeriggio, 9 marzo, ed è terminato dopo qualche ora. Purtroppo, terminato il DJ Set, Cosmo non ha reso disponibile una registrazione video dello stesso. Non sappiamo, lo ripetiamo, se l’intento di Cosmo sia stato quello di far sentire un po’ di buona musica agli italiani in quarantena, impossibilitati ad uscire, oppure semplicemente quello di dare sfogo al proprio estro. Comunque sia, la sua esibizione è di certo benvenuta, vista la situazione, qualunque ne sia la premessa. Ne approfittiamo per ricordare a tutti quali sono le norme basilari di comportamento e di igiene da adottare per combattere il virus. Ecco qui sotto la locandina diffusa dal ministero della salute.

LEGGI ANCHE:  Cosmo e il suo rave in tram

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

coronavirus linee guida da seguire per evitare il contagio
Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.