Sanremo 2020: Achille Lauro sconvolge il Festival cantando “nudo” [VIDEO]

Come al solito, Achille Lauro lascia il segno

Achille
Achille Lauro a Sanremo 2020

Achille Lauro tra sacro e profano, lascia il segno a Sanremo

Da uno come Achille Lauro non ci saremmo aspettati di meno. E infatti, le nostre aspettative non sono state deluse. Il cantante si è presentato sul palco con un abito religioso, salvo poi spogliarsi poco dopo l’inizio dell’esibizione. Sotto, solo una tutina parecchio attillata, con le “forme”, diciamo così, in bella vista. Me ne frego è il titolo del pezzo che Lauro ha cantato sul palco dell’Ariston, tra ammiccamenti volutamente “ambigui” e provocazione da bucare lo schermo. Potete vedere l’esibizione qui sotto.

Achille Lauro – Me ne frego, Sanremo 2020

Leggi anche: 1969 di Achille Lauro è una trappola per tutti quelli che credono di averlo capito

La trovata ha, in realtà, un significato preciso. Il collegamento è nientemeno che con San Francesco, al quale lo stesso Lauro aveva fatto riferimento in diverse occasioni, anche sui social, come nel post che potete vedere qui sotto. Una prova in più, se ce ne fosse bisogno, che la musica di Achille Lauro vuole sembrare “ignorante” per poi in realtà assumere sempre un secondo significato inaspettato. Come dicevamo, non ci aspettavamo di meno da lui.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.