Avengers, la nuova formazione del MCU sarà più inclusiva, ecco i nomi

Marvel Studios sta pensando a una formazione totalmente nuova per gli Avengers

Gli Avengers - MCU
Una scena da The Avengers

La nuova formazione degli Avengers sarà più inclusiva

Il futuro del Marvel Cinematic Universe (MCU) sarà molto diverso da quello che abbiamo conosciuto. Secondo il sempre informatissimo Daniel RPK, la nuova formazione degli Avengers sarà molto diversa da come l’abbiamo vista nelle prime 3 Fasi MCU.

Dopo il rumor che Captain Marvel 2 servirà per sostituire Brie Larson con Teyonah Parris, che interpreterà la versione adulta di Monica Rambeau (personaggio già visto da bambina in Captain Marvel). E quindi la nuova Captain Marvel sarà afroamericana, così come ci si aspetta che il nuovo Captain America sarà afroamericano(Sam Wilson/Falcon), così come ci si aspetta l’introduzione dell’afroamericano Miles Morales nei panni di Spider-Man.
Oltre a loro saranno presto introdotti Blade (afroamericano), il talentuoso combattente nelle arti marziali asiatico Shang-Chi, l’asiatica Sersi (che vedremo negli Eterni) e la musulmana Ms. Marvel.

Secondo Daniel Richtman, da questi nomi verrà fuori la nuova squadra degli Avengers:

In un tweet successivo, Daniel ha detto che i nomi del gruppo potrebbero differire da quelli scritti da lui. Evidentemente ai Marvel Studios stanno trattando ancora la cosa.

Sta di fatto, che dopo che la prima formazione degli Avengers era formata da tutti caucasici si è sentito il bisogno di essere più inclusivi.

Continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti e non solo.