Star Wars, la serie TV su Obi-Wan Kenobi di Disney Plus rimandata

La serie Star Wars su Obi-Wan Kenobi, tutto quello che c'è da sapere

Star Wars Obi-Wan Kenobi
Obi-Wan Kenobi interpretato da Ewan McGregor | Lucasfilm

Lucasfilm ha rimandato le riprese della serie su Obi-Wan Kenobi di un anno

La notizia dell’ultima ora è che le riprese della serie TV di Obi-Wan Kenobi, ambientata nella Galassia di Star Wars, di Disney Plus sono state rimandate.

Ma quali sono le cause?

Non c’è nessun comunicato ufficiale a proposito, quindi i siti più o meno autorevoli e più o meno vicini a Lucasfilm hanno scritto la loro opinione. Inoltre, anche l’attore coinvolto Ewan McGregor ne ha parlato. Ma andiamo con ordine.

A Star Wars Story

Partendo da alcuni anni fa (se n’è parla dal 2015), solo per ricordarvi che inizialmente questo progetto doveva essere realizzato in forma di “A Star Wars Story”, ovvero doveva far parte degli spin-off cinematografici come lo sono stati Rogue One: A Star Wars Story e Solo: A Star Wars Story. Ma il flop commerciale di quest’ultimo titolo ha fatto decidere alle alti sfere Disney e Lucasfilm che non si sarebbero fatti più spin-off e che film di Guerre Stellari ne sarebbero dovuti uscire molti meno (inizialmente l’idea era di fare come Marvel Studios con 2/3 progetti cinematografici l’anno).

L’annuncio dello show TV

Il progetto su Obi-Wan Kenobi, quindi, fu accantonato per una prossima volta, che si è presentata quando Disney ha realizzato il suo servizio streaming e ha dovuto pensare a quali contenuti originali realizzare.
L’annuncio dello show è avvenuto nell’agosto 2019 al D23 (la manifestazione dedicata al mondo Disney):

Dove eravamo rimasti

Fino alla notizia relativa al rinvio delle riprese, ecco quello che si sapeva sullo show di Obi-Wan Kenobi:

  • La regista è Deborah Chow, già regista del terzo episodio di The Mandalorian
  • Lo sceneggiatore è Hossein Amin
  • Lo show dovrebbe essere ambientato 8 anni dopo la fine della storia vista in Star Wars: La vendetta dei Sith (Episodio III) e 11 anni prima degli eventi narrati in Star Wars: Una nuova speranza (Episodio IV)
  • Gli episodi dovrebbero essere 6
  • La serie TV non ha un titolo ufficiale
  • La serie TV non ha una data di uscita ufficiale, si parlava del 2021

I motivi del rinvio

A quanto pare, secondo più fonti americane, il problema sarebbe proprio la sceneggiatura della serie, che deve essere riscritta. La cosa pare confermata da Variety, che riporta che lo sceneggiatore Amin è uscito di scena e sarà presto sostituito.

Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, lo show sembrava troppo simile a The Mandalorian con Obi-Wan a protezione dei giovani Luke e Leia.

Il commento di Ewan McGregor

L’attore che interpreta il personaggio protagonista ha smorzato i toni e ha spento gli allarmismi. Durante una intervista per Birds of Prey (film in cui interpreta il cattivo), Ewan McGregor ha detto che la sceneggiatura l’ha letta per l’80/90% e che la riteneva soddisfacente, con poco da sistemare. Ha anche sostenuto che le modifiche saranno fatte pure in base a ciò che si è visto in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker (cosa vorrà dire?). Inoltre, smentisce che la voce secondo cui lo show sia stato ridotto da 6 a 4 episodi. Ha comunque confermato che si girerà l’anno prossimo (a gennaio) e non ad agosto del 2020 come inizialmente previsto. L’attore ha tranquillizzato i fan, dicendo che non c’è nulla di drammatico in quanto successo e che la serie su Obi-Wan Kenobi soddisferà gli appassionati di Star Wars!

Leggete anche: La classifica dei film della saga di Star Wars

Il servizio Disney+ sarà attivo in Italia dal 24 marzo 2020, scoprite i dettagli e i prezzi QUI.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti e non solo.