Morto Buck Henry, lo sceneggiatore de Il Laureato con Dustin Hoffman

Buck Herny il laureato

Nella notte dell’8 gennaio è morto, a seguito di un arresto cardiaco Buck Henry, mitico sceneggiatore  e due volte candidato premio oscar. L’uomo aveva 89 anni ed era ricoverato al Cedars-Sinai Health Center di Los Angeles.

Nella sua carriera viene principalmente ricordato per aver scritto la sceneggiatura del film di Mike Nichols Il Laureato del 1967, adattando il romanzo di Charles Webb. Questa fu la pellicola che lanciò la carriera di un giovanissimo Dustin Hoffman.

Per questo lavoro, oltre che per avere diretto insieme a Warren Beatty il film ormai cult Il paradiso può attendere, Buck Herny aveva ricevuto due candidature agli oscar, alle quali però non ha fatto seguito l’ambita statuina.  In oltre 40 anni di carriera fu anche showman, essendo il volto del Saturday Night Live Show per 5 anni e attore in piccole parti, come quella nello stesso Il Laureato o nella sit-com Will e Grace. Ideò inoltre, insieme al vulcanico Mel Brooks, la serie tv Get smart.

Tra gli altri suoi lavori come sceneggiatore, degno di nota vi è sicuramente Candy e il suo pazzo mondo che vedeva protagonista niente meno che Marlon Brando e Da morire di Gus Van Sant che lanciò nel firmamento di Hollywood Joaquin Phoenix e Nicole Kidman.

Leggi anche: 

Scrivici e seguici sulla nostra pagina Lasciammiapensa.com.