Tragedia MCU, attrice arrestata per l’omicidio della madre

Gli Avengers - MCU
Una scena da The Avengers

Un’attrice del Marvel Cinematic Universe (MCU) sarebbe coinvolta nell’omicidio della madre

Brutta storia in casa MCU!

Mollie Fitzgerald, che ha avuto un ruolo minore in Capitan America: The First Avenger, è stata arrestata martedì scorso in relazione alla morte per accoltellamento della madre, avvenuta il mese scorso. Questo quanto comunicato dalla polizia in una dichiarazione.

Secondo la dichiarazione della polizia, il 20 dicembre, le forze dell’ordine hanno risposto a una chiamata a casa della madre dell’attrice, Patricia E. Fitzgerald. Patricia è stata trovata con una ferita da arma da taglio ed è stata dichiarata morta sulla scena all’età di 68 anni.

Mollie Fitzgerald è ora accusata di omicidio di secondo grado ed è detenuta in carcere con una cauzione di 500.000 dollari, riferisce il Kansas City Star.

Mollie Fitzgerald ha avuto un piccolo ruolo nel 2011 nel primo film di Captain America. Il suo ruolo viene riportato dal sito IMDb come “Stark Girl”. Quindi l’attrice è riconoscibile come una delle ballerine alla fiera che tiene Howard Stark (Il padre di Tony) e che Steve Rogers va a visitare insieme a Bucky. Il film è stato diretto da Joe Johnston.

Leggete anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com.