Morta Sue Lyon, la Lolita di Stanley Kubrick

A 73 anni muore Sue Lyon, stella indimenticabile di Hollywood

Sue Lyon, che fu scritturata in Lolita di Stanley Kubrick all’età di 14 anni, è morta giovedì a Los Angeles. Aveva 73 anni.

L’amico di lunga data di Lyon, Phil Syracopoulos, ha detto al New York Times che da tempo non godeva di buona salute.

La carriera di attrice di Lyon durò dal 1959 al 1980, con il suo ruolo più significativo come protagonista nel film Kubrick del 1962 (qui la recensione), tratto dal romanzo di Vladimir Nabokov su un uomo di mezza età che diventa sessualmente ossessionato da una giovane ragazza. Lyon si è guadagnata la parte tra oltre 800 ragazze che hanno fatto il provino; Nabokov l’ha descritta come “la ninfetta perfetta”.

Lyon è nata a Davenport, in Iowa. Sua madre trasferì la famiglia a Dallas prima di trasferirla a Los Angeles, dove lei poté continuare a recitare. Ha ottenuto il ruolo di Laurie in The Loretta Young Show e una piccola parte nella serie degli anni ’60 Dennis the Menace, prima di ottenere il ruolo fondamentale della sua carriera. Nel 1963 vinse il Golden Globe nella categoria Lolita, la più promettente tra le debuttanti donne.

Leggete anche:

La vera storia che ha ispirato “Lolita” è più inquietante del romanzo

Musica e film – Lolita

Per altre news e aggiornamenti continuateci a seguire su LaScimmiaPensa.com