Home Musica XXXTentacion e Lil Wayne si immedesimano in un ragazzo che vuol fare...

XXXTentacion e Lil Wayne si immedesimano in un ragazzo che vuol fare un attentato in una scuola

XXXTentacion aveva scritto il brano dopo la sparatoria nella scuola di Parkland, ma aveva preferito non pubblicarla

School Shooters è un brano dell’ultimo album postumo di XXXTentacion Bad Vibes Forever

In School Shooters XXXTentacion racconta la prospettiva di un ragazzo che sta per compiere una sparatoria all’interno di una scuola. Il testo era stato scritto dopo l’episodio alla Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland del 2018. Il brano fa parte di Bad Vibes Forever, il più recente degli album postumi dell’artista e contiene il contributo di Lil Wayne che, nella versione originale non era previsto. Versione originale del brano che – precisiamo – era a dir poco grezza, considerando che la traccia con la strofa di Weezy supera al mala pena il minuto e mezzo.

Tell the principal, I ain’t got no principles
I don’t need no school, I got internet, yeah
Kids at school calling me different, yeah
So I’m tryna work on my differences, yeah
Cool kids at school smoke bigarettes
Teens with nicotine or with liquor breath
Or the semi-TEC at school, what’s the bigger threat?
Intellect mixed with inner stress
That’s a recipe for disaster
If you don’t believe me, go ask any chef
School shooter, I just need mental help

Lil Wayne, School Shooters

Il brano delinea molto accuratamente lo stato di insicurezza e fragilità dei ragazzi che commettono gesti di questo tipo. L’omicidio di massa e indiscriminato non è un gesto disumano, ma un crimine generato da un’umanità ferita e incompresa che, con un gesto estremo, cerca sia di vendicarsi, sia di affermare la propria esistenza.

La sparatoria di Parkland aveva colpito nel profondo XXX, che per l’occasione scrisse il brano Hope, dedicato ai bambini uccisi. Insieme ad Hope scrisse anche School Shooters, ma il secondo pezzo non vide mai luce. Probabilmente a causa delle accuse che in quel periodo erano  state rivolte all’artista – le più gravi per violenza domestica – ritenne di non far uscire un brano che potenzialmente avrebbe potuto generare controversie. Solomon Sobande, suo manager, ha dichiarato: “ molte registrazioni, come School Shooter, Jahseh le aveva messe da parte per un momento della sua carriera in cui potesse essere più ristabilito, così sarebbero state ricevute meglio. Molte cose sui cui aveva lavorato, tutte idee complete che non aveva mai realizzato fino alla fine, magari lasciando solo il ritornello e il beat”

Leggi anche: XXXTentacion e le nuove prove sul suo passato di abusi

Non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina Facebook La Scimmia Sente, La Scimmia Fa

da leggere

Rapper scozzese accusa Eminem: “Mi ha rubato l’idea”

Music to Be Murdered By non sarebbe un'idea originale, secondo un rapper poco conosciutoSi chiama Darren Stewart,...

Brad Pitt e Jennifer Aniston, la reazione dell’attore al delirio dei fan

Brad Pitt è tornato a parlare dell'argomento che, dallo scorso lunedì ha tenuto i fan con il fiato sospeso: la sua reunion con Jennifer...

Film da vedere su Amazon Prime Video – Parte otto

Ci sono tantissimi film da vedere su Amazon Video. Sebbene spesso sottovalutata dal grande pubblico, la piattaforma è ricca di opere interessanti e...

Jack Cruz: la scimmia del corto di Lynch “esordisce” in musica

Sarà pubblicato un singolo con la canzone cantata dalla scimmietta Jack Cruz nel corto di LynchConoscendo la...

Birds of Prey: i villain potrebbero essere gay, parola di Ewan McGregor

Birds of Prey, il film che narrerà le avventure di Harley Quinn, interpretata da Margot Robbie, uscirà in Italia il prossimo 6 febbraio. In...