Joker ha superato gli Incassi de Il Cavaliere Oscuro

I Joker di Joaquin Phoenix e Heath Ledger
Condividi l'articolo

Sembrerà un paradosso ma nella realtà è il Joker a sconfiggere Batman. Non esistendo realmente, ci si può accontentare degli incassi. Come previsto da Forbes, il nuovo film sul villain dei villain dell’universo legato al Cavaliere Oscuro, ha finalmente superato in termini di incassi il secondo capitolo dell’acclamata trilogia di Christopher Nolan. Proprio il film con Heat Ledger antagonista-protagonista.

Il totale incassato fino ad ora è di ben oltre il miliardo di dollari, precisamente 1.016.599.593. Nel 2008, Il Cavaliere Oscuro firmato Christian Bale si era fermato “solamente” a 1.004.934.033. Dopo aver superato anche Avengers: Endgame come film con il maggior profitto, Joker si prende anche la quarantatreesima posizione della classifica dei film con il maggior incasso di tutti i tempi. E proprio ai danni del suo acerrimo rivale Bruce Wayne.

L’altro cinecomic più vicino da raggiungere è sempre legato all’universo di Gotham City. Stiamo parlando infatti de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, forse il film meno amato della trilogia, che vede Bane come antagonista principale. Non sarà cosa facile per Joker arrivare alla modica cifra di 1.081.041.287 e fare un balzo dalla posizione numero quarantatré alla posizione numero ventinove.

LEGGI ANCHE:  Il Cavaliere Oscuro, Michael Jai White svela dei dettagli inedti

Tuttavia bisogna anche tenere in considerazione il fatto che, a differenza die suoi concorrenti, il film diretto da Todd Phillips e interpretato da Joaquin Phoenix, in odore di Oscar, in Cina è stato bandito. E la Cina, si sa, è un grandissimo bacino di utenza per ciò che concerne il cinema. Ciononostante, non è da escludere la presenza e il ballo dei due artefici di questo successo in quelle della scalinata nel Bronx!

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".