Record da Re: Il Re Leone supera Frozen negli incassi

Simba mette la freccia e supera Elsa.

Il Re Leone

In Italia uscirà il 21 di agosto ma intanto Il Re Leone ha già sbaragliato il box-office andando in testa alla classifica dei film d’animazione con il maggior incasso. Superando quindi anche l’iconico cartone animato Frozen. Oltre un miliardo di incasso che permette a Simba e compagni di staccare Elsa con circa cento milioni di differenza. E i dati sono ancora in costante aggiornamento giacché deve uscire in tanti altri paesi. Ci si era avvicinato Gli Incredibili 2 ma i supereroi si sono fermati a “soli” trecentomila dollari da Frozen. E manca ancora il mercato giapponese alla lista dei paesi che devono ancora vedere Il Re Leone.

Una cifra considerevole dunque che dà ragione alla contestata scelta di riproporrei vecchi classici in chiave più contemporanea, tra fotorealismo e live-action. Altro esempio è Aladdin che ha sbaragliato la concorrenza andando oltre le più rosee aspettative, incassando poco più di un miliardo di dollari. Nulla a che vedere con Il Re Leone che si appresta a confermare un saldo primo posto. John Favreau, dopo il cameo in Spider-Man: Far From Home, mette in lista un altra vittoria in termini di incasso. Paradossalmente, tenendo in considerazione il solo mercato americano, Il Re Leone conquista il terzo gradino del podio dietro a Gli Incredibili 2 e Alla Ricerca di Dory. Il mercato estero ha fruttato molti più dollari che l’America stessa. Solo la Cina ha consegnato circa centoventi milioni di dollari nelle casse della Disney.

Il re leone
Il re leone

Ancora qualche settimana e anche l’Italia potrà aiutare Il Re Leone a consolidare la prima posizione assoluta. Noi l’abbiamo già visto e recensito e molto probabilmente l’esordio di Simba in versione realistica farà il botto anche qui nel Bel Paese. Con buona pace dei detrattori per partito preso. E nonostante l’eccessivo realismo che fa perdere la magia dell’originale cartone animato Disney.