Anna Mazzamauro: “Paolo Villaggio era uno snob spaventoso”

La Mazzamauro parla del collega Paolo Villaggio con il quale ha recitato in numerosi film di Fantozzi.

Anna Mazzamauro ha prestato il volto alla Signorina Silvani nei film dell’ iconico Fantozzi, impersonato da Paolo Villaggio. Se all’interno delle pellicole, i due facevano faville, dando vita a sketch ormai divenuti celebri, lontano dai set non si puo’ dire che fossero amici. Questo è quanto Anna Mazzamauro ha dichiarato durante la trasmissione Io e te del 9 Agosto, rispondendo alle domande di Pierluigi Diaco:

Mazzamauro

“Volendo trovare un difetto a Paolo Villaggio, si potrebbe dire che era uno snob spaventoso. La mattina veniva nella mia roulotte per ripassare la parte e un giorno gli chiesi: ‘A parte lo studio, ma perché io e te che andiamo così d’accordo in scena non siamo diventati amici?’.

“Perché io sono amico solo degli attori ricchi e famosi”. Fu la pronta risposta di Paolo Villaggio.

Continuando con le riflessioni l’attrice aggiunge: ”È vero, io e Villaggio infatti non abbiamo mai pranzato insieme. Forse anche perché era un po’ tirchio”. L’attrice romana non manca di sottolineare quanto deve a Fantozzi e quanto sia stata viziata da Paolo Villaggio per intelligenza e bravura. Nella nostra mente però è più amara l’idea di quella colazione da Gigi il Troione. Anch’essa, mai consumata.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com