Tenet sarà il sequel di Inception? La folle teoria dei fan

Alcuni fan ipotizzano che Tenet, il prossimo film di Christopher Nolan, possa essere un sequel di Inception.

Tenet uscirà nelle sale il 17 Luglio 2020 e vanta un cast di tutto rispetto. Con Christopher Nolan alla regia e Robert Pattinson e Michael Caine tra i protagonisti è una delle pellicole più attesse del prossimo anno. Alcuni geni hanno partorito una teoria secondo cui il film potrebbe essere il diretto seguito di Inception.

Dopo che era stato rilasciato un misterioso teaser, le notizie circa la lavorazione erano cadute nell’abisso del silenzio. Ma quel teaser riportava alcune frasi di lancio. Che per qualcuno sono state assai significative. “È tempo di un nuovo protagonista. È tempo per un nuovo tipo di missione“. Queste frasi, unite all’immagine di John David Washington (protagonista del film) che si avvicina ad una vetro crettato da un proiettile, hanno letteralmente mandato in pappa il cervello di alcuni fan.

La folle teoria nasce dal fatto che in Inception si creino degli squarci temporali che aprono a scenari di loop su più piani narrativi. Di rimando il fandom ha subito sognato su come il macchinario del film precedente si possa essere evoluto in una vera e propria macchina del tempo.

Tenet

Ancora non ci sono dettagli circa la trama del film. Oltre a Caine (che aveva un ruolo molto importante in Inception), Pattison e Washington, nel cast troviamo anche Elizabeth Debicki e Kenneth Branagh. Sarà un thriller psicologico con forti connotazioni dei film di spionaggio.

Tenet, il titolo del film è una parola palindroma, (che si legge esattamente da sinistra a destra e viceversa) cosa che ricorda un nastro di Moebius in piena regola, ovvero uno degli elementi simbolici nella rappresentazione dei viaggi nel tempo. Magari quella tecnologia per spiare grandi industriali durante il loro sonno, si è davvero evoluta. Noi di sicuro vi terremo aggiornati.