Fast and Furious 9, stuntman in gravi condizioni dopo un terribile incidente

Incidente sul set di Fast and Furious 9

Uno uomo della troupe di Fast and Furious 9 è in coma dopo un terribile incidente sul set

Solo qualche ora fa vi abbiamo dato la notizia di un terribile incidente sul set della serie TV Titans (Netflix). Adesso, purtroppo, veniamo a conoscenza di un altro grave fatto accaduto sul set del film blockbuster Fast and Furous 9.

A Londra, nei Leavesden studios della Warner Bros. sono stati chiamati d’urgenza paramedici e poliziotti in seguito a un incidente sul set dello stuntman Joe Watts, gravemente ferito alla testa. È stato necessario l’intervento di una ambulanza aerea come riferisce il portavoce della Universal Pictures (casa di produzione del film). L’incidente è avvenuto nella giornata del 22 luglio 2019. Al momento, l’uomo è sotto osservazione, con un grave trauma cranico, al Royal London Hospital. Secondo le ultime notizie, i medici hanno messo sotto coma farmacologico il paziente. Ovviamente, le riprese sono momentaneamente interrotte.

Come è successo?

Il sito inglese The Sun, riporta che l’uomo stava effettuando una scena nella quale doveva saltare da un balcone, in qualità di controfigura di Vin Diesel. Ma qualcosa è andato storto e l’uomo è precipitato da una altezza di circa 10 metri. Purtroppo, sul set era presente la famiglia dello stuntman. Vin Diesel è stato visto in stato di shock e in lacrime sul set pochi secondi dopo l’accaduto.

La saga ha perso anche uno dei suoi attori principali, Paul Walker, in un incidente fuori dal set.

Al momento l’uscita Fast and Furious 9 è prevista per il 22 maggio 2020.