La vita di Francesco Totti diventa una serie TV

La vita di Francesco Totti potrebbe diventare una serie televisiva per la casa di produzione Wildside, famosa per aver realizzato The Young Pope

Totti per Rizzoli, Roma, Colosseo 27/09/2018 Presentazione del libro “Un Capitano” di Francesco Totti – Rizzoli ©Musacchio, Ianniello & Pasqualini ********************************* NB la presente foto può essere utilizzata esclusivamente per l’avvenimento in oggetto 
*********************************

Francesco Totti, volto dell’A.S. Roma da più di venticinque anni, potrebbe diventare il soggetto di un progetto della casa di produzione Wildside.

Famosa per aver portato sui nostri schermi The Young Pope, la Wildside ha acquistato i diritti di Un Capitano, autobiografia dell’ex calciatore giallorosso, scritta in collaborazione con Paolo Condò. L’idea, dunque, sarebbe quella di realizzare una serie televisiva che, stando a quando emerso dalle prime indiscrezioni, potrebbe far affidamento anche sul sostegno di Sky.

Francesco Totti non comparirà nella serie, perciò molti tifosi e appassionati si stanno chiedendo chi sarà a dare il volto sullo schermo ad una leggenda del cinema nostrano. Le prime indiscrezioni avevano parlato di Pierfrancesco Favino e Alessandro Borghi. Il primo aveva commentato la notizia sul suo canale social, dove diceva di non sentirsi il più adatto per il ruolo e di essere anche troppo coinvolto emotivamente. Su Alessandro Borghi, invece, nessuna novità anche se i fan lo vedrebbero più adatto a interpretare il ruolo di Capitan Futuro, Daniele De Rossi. In queste ultime ore la pole-position sembra essere occupata da Luca Marinelli che, a quanto si racconta, ha sempre con sé una foto di Totti, a mo’ di lume tutelare.

Per il ruolo si è anche candidato Francesco Montanari, il Libanese nella serie Romanzo Criminale, che in un’intervista con Forza Roma, ha mostrato il suo interesse a prendere parte ad una stagione su Totti, se fatta bene.