Dario Argento a lavoro su una nuova serie tv

Dario Argento, maestro del genere horror nel cinema italiano e internazionale, è pronto a gettarsi in una nuova avventura. A darne notizia è il regista stesso durante la trasmissione Un giorno da pecora andato in onda su Rai Radio 1.

Stando a quanto dichiarato dallo stesso Argento, l’idea è quella di fare una serie intesa come un film a puntate e che probabilmente sarà destinata al pubblico del video on demand, e quindi ad una piattaforma tra Netflix e Amazon Prime.

Manca ancora un po’ di tempo, ha dichiarato Dario Argento ai microfoni dell’emittente radiofonica della Rai, ma sono contento del risultato. Sarà un film per la TV, diviso in otto episodi.

Leggi anche: 5 film italiani da vedere assolutamente

A parte questo, ci sono davvero pochissimi altri dettagli sul progetto. Al momento manca anche un titolo, sebbene Dario Argento abbia affermato che ce ne sono già un paio papabili per essere scelti. Il regista, inoltre, ci ha tenuto a rassicurare i suoi fan più accaniti e abituati a vedere atmosfere inquietanti e terribili, confessando che nella serie televisiva ci sarà anche un numero molto alto di omicidi. Il sangue, dopotutto, è una componente fondamentale del cinema di Dario Argento.

Leggi anche: I 10 migliori horror disturbanti

Per quanto riguarda le tempistiche, il regista è stato sempre molto vago, sebbene sia riuscito a sbilanciarsi nel dire che forse il progetto vedrà la luce alla fine del prossimo anno. Nel frattempo l’unica vera informazione che ha dato è quella inerente la protagonista della storia. La protagonista sarà una donna, ha detto, una straniera perché la serie è una coproduzione americana. E sarà girata in inglese.

Dario Argento, che nell’ultimo anno si è dovuto rapportare al remake del suo Suspiria da parte di Luca Guadagnino e delle accuse che sua figlia Asia ha mosso contro il produttore Harvey Weinstein, dovrebbe anche collaborare alla realizzazione del videogame Dreadful Bond, insieme agli autori italiani di Clod Studio.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.Com per altre news ed approfondimenti!

articoli correlati