One Piece potrebbe diventare un live-action grazie a Netflix

one piece

Come ormai risaputo, Netflix spesso ha provato e prova a trasformare le serie animate e gli anime più apprezzati dal pubblico in live-action. E’ stato il caso di Death Note prima, ad esempio, e Cowboy Bepop poi. Forse questa volta potrebbe toccare a One Piece.

Leggi anche:Non solo Il Re Leone: ecco tutti i prossimi live action Disney

L’anime, tratto dal manga di Eiichiro Oda, è tra i più famosi e apprezzati dal pubblico a livello internazionale. Già qualche anno fa si discuteva della possibilità di poter trarre una serie live-action. Il progetto, mai realizzato, è però finito nel dimenticatoio.

Netflix parrebbe ora intenzionata a recuperare l’idea, portando il progetto a compimento. Gira voce tra i fan e gli abbonati infatti che sulla piattaforma streaming potrebbe apparire nei prossimi mesi un live-action di One Piece.

Leggi anche: One Piece, in arrivo la versione hentai?

Nami di One Piece
Nami di One Piece

A supportare tale teoria è apparsa di recente, sulla versione statunitense della piattaforma, in catalogo un’etichetta con la scritta One Piece con tanto di descrizione.

“Monkey D. Luffy naviga con la sua ciurma dei pirati di cappello di paglia attraverso la Rotta Maggiore per trovare il tesoro One Piece e diventare il nuovo re dei pirati.”

Per ora le informazioni a nostra disposizione si limitano ai rumors. Possiamo solo supporre, quindi, che Netflix abbia in cantiere un live-action dell’opera di Oda. Ma considerando i progetti passati e le strategie della piattaforma, possiamo ritenere più che fondata tale possibilità.

Per altre informazioni seguite Lascimmiapensa.com!