One Piece: in arrivo la versione hentai?

Nami di One Piece
Nami di One Piece

La risposta di Oda arriva durante un Q&A con i fan.

Il mitico creatore del manga One Piece Eiichiro Oda ha dato ufficialmente il suo benestare agli Hentai di One Piece.

Il manga è sulla cresta dell’onda da più di 20 anni e la sua fanbase continua a crescere. Il web è pieno di versioni hentai (la pornografia sessualmente perversa con i protagonisti degli anime). Un ragazzo durante un Q&A (domande e risposte) con il creatore Eiichiro Oda, ha rivelato di essere innamorato del personaggio di Nami e di collezionare poster e action figure della sua protagonista preferita di One Piece. Il fan ha inoltre chiesto se questa cosa potesse in qualche modo infastidirlo.

Leggi anche: I 10 migliori film sul sesso

Nami di One Piece

Leggi anche: Gli 11 migliori film sulla perversione sessuale

La risposta di Eiichiro Oda è stata:

“Capisco che Nami sia molto popolare, penso che tu abbia dei sensi di colpa riguardo al tuo guardare il personaggio in modo erotico. Io non lo faccio e questo vale per tutti i miei personaggi. Il mio mentore mi disse che noi creiamo l’universo dei manga e dopo la gente spende soldi su quel prodotto, non è professionale per noi pensare di lamentarci su come utilizzate le nostre creazioni. Mi sta bene, per favore divertitevi con il mio lavoro e con tutte le sue interpretazioni o immaginazioni che vi piacciono. Sono solo contento che voi leggiate i manga”

Vista l’apertura dell’autore a qualsiasi tipo di versione, c’è da chiedersi se vedremo mai una versione hentai di One Piece ufficiale, il successo sarebbe assicurato.

Leggi anche: Sex Education, i protagonisti svelano come hanno girato le scene di sesso

Scriveteci cosa ne pensate e seguiteci per tutti gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook, Lasciammiapensa.com.