I Killers contro Trump in “Land of the Free”

The Killers
The Killers

I Killers ritornano con un’inaspettata canzone di protesta.

Dopo essere stato annunciato dal gruppo attraverso i vari social media, è finalmente arrivato il tanto atteso nuovo singolo firmato The Killers: “Land of the Free“.

La canzone, che comincia come una ballata di pianoforte accompagnata da un coro gospel, è espressamente politica, come ha dichiarato lo stesso Brandon Flowers in un’intervista. Land of the Free è stata ispirata dalle recenti vicende che hanno visto protagonista il presidente degli USA Donald Trump, impegnato nella costruzione di un muro al confine con il Messico.

Potete ascoltarla qui sotto insieme al videoclip, girato dal premio Oscar Spike Lee. Il regista si trovava già sul luogo per raccogliere testimonianze fotografiche dei migranti e degli scontri con la polizia.

Non si sa se Land of the Free anticiperà un nuovo album della band, da pubblicarsi magari nel 2019. L’ultima pubblicazione dei Killers, Wonderful Wonderful, risale al 2017 e ve ne abbiamo parlato in questa recensione. in ogni caso, se questo singolo dovrà anticipare un nuovo lavoro, c’è da dire perlomeno che l’inizio sembra promettente. Staremo a sentire.

Continuate a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook
La Scimmia sente, la Scimmia fa per rimanere costantemente aggiornati!

https://open.spotify.com/album/5oHuYIUBvMJ9CJlIWrOlGc?si=VXU7SHHPT6OGyEWA4-IKhA