Steve Buscemi, da attore ad eroe dell’11 settembre

Oggi Steve Buscemi compie 61 anni! Nella sua vita non è stato solo un grande attore...

Steve Buscemi

Steve Buscemi è nato un venerdì 13 del dicembre 1957, eppure questa data non sembra avergli portato sfortuna… Anzi!

Oltre ad essere uno degli attori più amati dal pubblico, al momento è tra i più prolifici dello star system, con una media di cinque film l’anno! Steve Buscemi è anche uno degli interpreti preferiti dai fratelli Coen che lo hanno scritturato per ben sei film: Crocevia della morte, Fargo, È successo ad Hollywood, Il Grande Lebowski e Paris je t’aime. Questo equivale a più apparizioni nei film dei Coen rispetto a qualsiasi altro attore!

Compleanno Steve Buscemi
Steve Buscemi, interpreta Carl Showalter in “Fargo”, film di Joel ed Ethan Coen (1996).

Ma prima di essere conosciuto da tutti come Mr. Pink, Buscemi ha dovuto fare una lunga gavetta lavorativa.

Per arrivare a lavorare con registi del calibro dei Coen o di Tarantino, che lo ha voluto nel suo film d’esordio (Le iene), il self-made man Buscemi, ha svolto gli impieghi più disparati. Ha lavorato come barista, ha guidato un camion di gelati, ha recitato come cabarettista e, ciò di cui è più orgoglioso, ha lavorato come vigile del fuoco professionista. Ha prestato servizio nel corpo dei vigili del fuoco di New York dal 1980 al 1984. Ma anche dopo questa data, ha continuato a lavorare come volontario. Il 12 settembre 2001, il giorno dopo la tragedia che ha sconvolto gli Stati Uniti, Buscemi si è recato nella sua vecchia caserma per fare volontariato. Ha lavorato dodici ore al giorno per una settimana, scavando tra le macerie con i suoi vecchi colleghi, per portare in salvo i dispersi. Il tutto nel più totale anonimato e ciò gli fa ancora più onore! 

Per un grande attore come Buscemi, passare inosservato è quasi impossibile. Così qualche anno dopo si è diffusa la notizia che raccontava delle sue «gesta eroiche». Buscemi più che di eroismo ha parlato dei suoi sforzi come di un «privilegio»:

È stato un privilegio poterlo fare. È stato fantastico entrare in contatto con la caserma dei pompieri e con alcuni dei ragazzi con cui ho lavorato. Ed è stato di enorme aiuto per me, perché mentre lavoravo non ci ho pensato tanto, non ho sentito il peso di quello che stavamo facendo.

Compleanno Steve Buscemi

Continua a seguirci su Lascimmiapensa.com per altre news ed approfondimenti!