Jurassic Park: uno dei protagonisti ammette un errore nel film

Jurassic Park

Jurassic Park faceva il suo debutto nei cinema 25 anni fa e l’attore Joe Mazzello che interpretava il piccolo Tim fa finalmente luce su quello che è definito un errore del film.

La vita trovò la sua via 25 anni fa con una delle saghe più amate di sempre: Jurassic Park. Tante sono le scene memorabili del film di Steven Spielberg ma ce n’è una che Joe Mazzello, il piccolo Tim, non ha dimenticato e sulla quale vuole tornare per spiegare che errore fu fatto.

Jurassic Park: la scena incriminiata

Alan Grant ed Ellie Sattler stanno cercando di tenere la porta chiusa mentre i raptor stanno cercando di entrare. Ellie cerca di raggiungere un fucile, Lex (l’altra bambina) cerca di attivare le serrature delle porte tramite il computer ma suo fratello Tim se ne sta lì fermo alle sue spalle quando avrebbe potuto fare altro per dare una mano.

Nel corso degli anni questa inattività di Tim ha portato alla realizzazione di meme e prese in giro da parte dei fan. Ma perché Tim non interviene mai per aiutare?

Joe Mazzello, l’attore che interpretava Tim, finalmente è intervenuto sulla scena parlandone a The Huffingtonpost:

“Sono stati fatti degli errori, ok? Era una situazione di alta pressione. Magari il dottor Grant non voleva che un bambino di 8 anni prendesse in mano un fucile. Questa è una teoria, ma tutto quello che ho da dire è che è stato un grandissimo errore nel film.”

jurassic park

Joe Mazzello poi aggiunge che Tim non è un completo idiota nel film ma che ha i suoi momenti. Vedremo Joe nell’imminente uscita al cinema del film dedicato ai Queen Bohemian Rhapsody dal 29 novembre al cinema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here