Venom: ecco la verità sulla durata del film, parla il regista Ruben Fleischer

0
625
Venom

Venom è arrivato nei cinema con una durata di un’ora e cinquantadue minuti. Quanto c’è di vero nella fantomatica versione da tre ore?

Venom è uscito due settimane fa ed è ancora in vetta al box office nonostante siano usciti film importanti e attesi come A Star is Born e The Predator. Una situazione del tutto inaspettata viste le recensioni negative che hanno preceduto l’uscita nelle sale del film diretto da Ruben Fleischer.

Soddisfatto del risultato al botteghino, adesso, il regista può parlare tranquillamente di tutti gli aspetti del film compresi quelli che hanno fatto discutere i fan come le dichiarazioni dell’attore Tom Hardy (Eddie Brock) sulle sue scene preferite. Se vi siete persi questo passaggio leggete qui.

Venom
Tom Hardy e il regista Ruben Fleischer sul set di Venom – immagine fornita da Sony Pictures

Ruben Fleischer durante un’intervista con l’inviato del sito Collider.com ha parlato proprio della durata del film Venom dichiarando prima di tutto che le scelte sulla storia non sono state condizionate dalle proiezioni di prova con il pubblico selezionato (test screening). Di questi test, infatti, ne sono stati fatti pochi perché la produzione e lo stesso regista erano convinti di quello che stavano facendo. Il punto focale del film, dalla prima idea all’ultimo giorno di post-produzione, era proprio il rapporto tra Eddie e Venom. Il film doveva essere incentrato su questo. Ecco così che si spiega l’utilizzo di un cattivo più debole rispetto a quello che poteva essere Carnage.

E la fantomatica versione da 3 ore di Venom?

Quando è stato chiesto a Fleischer quanto fosse lunga la prima versione di Venom, il regista dichiara:

Avrete sentito parlare di una versione di 3 ore, ma il primo montaggio non è mai stato così lungo. Eravamo sulle due ore, il ché è sorprendentemente breve per un film del genere e alla fine ci siamo mantenuti più o meno poco sotto le due ore. Volevamo che fosse un film divertente e pieno d’azione. Siamo riusciti a capitalizzare il lavoro fatto fin da subito. Penso che Tom Hardy abbia regalato una performance di alto livello.

Considerando quello che ha detto Tom Hardy e il fatto che il film è stato relegato in fascia PG-13 possiamo tirare le somme affermando che tutto quello che è stato tagliato dalla prima versione riguarda le scene cruenti e forse qualche minuto di dialogo che rallentava le scene action del film. La speranza è quella di vedere in home video una versione uncut o estesa di Venom. Ovviamente vi terremo informati.

Sapevate che il regista di Venom ha ammesso di aver fatto un errore? Cliccate qui per scoprire di che si tratta.

Continuate a seguirci qui e sulla nostra pagina Lasciammiapensa.com.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here