Kanye West cancella i suoi account su Twitter e Instagram

Kanye scompare dai social. Perché?

Sappiamo che Kanye West non perde mai occasione di far parlare di sé. Anzi, per meglio dire, si sa che il rapper di Chicago, avendo compreso perfettamente le meccaniche dell’epoca dei social, cerca di sfruttare ogni occasione possibile per far rimbalzare il proprio nome qua e là per la rete. Conscio che più si parla di lui, più venderanno i suoi album.

Già in passato West ne ha fatte dunque, telematicamente, di tutti i colori. Vogliamo parlare del libro di filosofia che aveva cominciato a “scrivere”, proprio su Twitter? Oggi ecco l’ultima trovata: Kanye si è cancellato sia da Twitter che da Instagram, i social su cui è stato più attivo. Capiamoci subito: questo avviene la mattina di domenica 7 ottobre 2018. Conoscendo il nostro ye, come ora vuole essere chiamato, è possibile che già questo pomeriggio avrà fatto marcia indietro.

Risultati immagini per kanye west

Né, specifichiamolo, è la prima volta che una cosa del genere accade: già in passato Kanye si era cancellato da Twitter per quasi un anno, per poi farvi ritorno lo scorso aprile. Perché un gesto del genere, allora? C’è già chi dice che si tratti di una fuga, una corsa ai ripari per sfuggire agli insulti e agli attacchi che sono il risultato del sostegno pubblicamente accordato da Kanye West a Donald Trump.

Tra questi, anche Lana Del Rey, che ha dichiarato “L’elezione di Donald Trump è una perdita per la nazione, ma il tuo sostegno [di West, n.d.r.] a lui è una perdita per la cultura”. Che Kanye si sia quindi semplicemente stufato di sottostare alle numerose critiche al riguardo?

Risultati immagini per kanye west

Noi non ci crediamo. Chi conosce il nostro Yeezy sa bene che ogni cosa che lui fa, ogni singola cosa, è mirata ad ottenere una ricaduta mediatica. Compresi questi comportamenti da “bi-polare”, cit. Ragion per cui sembra un po’ ora di vedere l’episodio dei Simpson nel quale Krusty il clown finge la sua morte simulando un incidente con l’aeroplano.

Salvo il fatto che Kanye non ha assolutamente ragione di “morire” mediaticamente proprio ora, dato anzi che il suo nuovo album, Yandhi, dovrebbe uscire a giorni; e a dirla tutta dovrebbe essere già uscito. Morale della favola: ci sembra assolutamente probabile che questo gesto eclatante (eclatante per il 2018) possa essere solo un’altra strategia promozionale adottata da West per attirare l’attenzione su di sé e sul suo nuovo lavoro discografico. E cosa dobbiamo dirvi: se così fosse, ha funzionato.

Fonte: “www.billboard.com”

Potrebbe interessarti anche:
Kanye West come Trump
Recensione di Kids See Ghosts e Nasir, prodotti da Kanye West
Kanye West – Recensione di ye
Rick e Morty e la birthday song a Kanye West

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

CONDIVIDI
Articolo precedenteI Dossier della Scimmia: T-Bag
Prossimo articoloClimax – Il nuovo film di Gaspar Noè è un esercizio di stile
Nato a Palmanova il 26 ottobre 1989, vivo ad Aquileia. Sono autore, scrittore, critico musicale e social media manager. Laureato al DAMS di Gorizia e conseguita laurea magistrale in Discipline della musica, dello spettacolo e del cinema/Film and audiovisual studies. Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here