Il Trono di Spade, la voce di Viserion creata grazie ai fan ubriachi

La geniale trovata di Paula Fairfield, la sound designer de il Trono di Spade per creare l'urlo di Viserion il drago di ghiaccio

Il Trono di Spade

Paula Fairfield la designer dei suoni de Il Trono di Spade da sempre utilizza dei metodi alquanto bizzarri per dar vita alla voce dei draghi. Infatti, in passato, ha spiegato come, per alcune scene, ha utilizzato i gemiti delle tartarughe durante rapporti sessuali per creare le fusa di Drogon.

Fairfield, a cui non manca di certo la creatività, non si smentì nemmeno quando creò la voce di Viserion, il drago di ghiaccio. L’idea di Fairfield per Viserion era che il suo ruggito dovesse avere il suono delle urla di dolore dell’armata dei non morti. Ma come creare questo effetto acustico?

Ecco, dunque la geniale trovata che ebbe la sound designer: le urla dei fan ubriachi. E, proprio una ragazza di questo gruppo di fan ha raccontato come lei e suoi amici divennero il drago di ghiaccio.

La fan in questione, che conobbe Paula Fairfield all’inaugurazione del Con of Thrones, ovvero la convention de Il Trono di Spade di Nashville, ha spiegato che fu la sound designer a chiederle “una mano”. Malgrado c’era qualche sospetto, Fairfield non specificò che l’aiuto richiesto era per Il Trono di Spade. La grande rivelazione avvenne al Burlington Bar di Chicago, dove vengono organizzati delle feste per guardare in gruppo gli episodi della serie.

In una di queste serate, Fairfield chiese alla fan e al suo gruppo di amici di registrare le loro voci, seguendo un semplice comando: “Ubriacatevi un pò e urlate come se vi stessero torturando“.

“Abbiamo solo passato una serata bevendo una tonnellata di gin e urlato senza sosta, poi le mandammo gli audio. Dopo di che, lei (Fairfield) non ci disse mai per cosa usò quelle registrazioni, fino a quando non venne a vedere il finale di stagione de Il Trono di Spade insieme a noi. Solo dopo l’ultima scena dell’episodio disse: ‘Voi siete il drago di ghiaccio’.”

È facile dunque capire lo shock che ebbero i fan presenti al pub. In una sola serata, non solo videro un finale pazzesco, ma capirono di esser diventati parte della serie attraverso il ruggito di Viserion.

Un vero e proprio regalo fatto da Paula Fairfield a questo gruppo di fan, che potranno riascoltarsi durante l’ultima e ottava stagione de Il Trono di Spade.

Per ogni aggiornamento continuate a seguirci su lascimmiapensa.com!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here