Scene troppo esplicite? Natalie Dormer difende Game of Thrones

In alcuni recenti interviste, l'attrice Natalie Dormer è tornata a discutere riguardo la rappresentazione del sesso e della violenza mostrata in GoT.

0
1107
Natalie Dormer
Natalie Dormer

Game of Thrones di nuovo al centro della discussione.

Una delle protagoniste delle serie, Natalie Dormer, è recentemente stata interpellata riguardo le molte scene esplicite presenti nelle serie.

In un’intervista con Harper’s Bazaar, l’attrice ha confessato di essersi arrabbiata per l’ossessione manifestata da molti verso le molte scene di sesso e di violenza presenti nella serie. C’è chi ritiene infatti che certe scelte siano assolutamente gratuite e non funzionali allo svolgimento della trama. Ecco la replica della Dormer:

Ci sono moltissimi show che affrontano il tema in maniera realistica. Gente, il sesso fa parte della vita!”

 

L’attrice è successivamente tornata ad affrontare il tema anche in un’intervista al The Sun:

“Il sesso e il romanticismo sono una componente fondamentale delle motivazioni che spingono l’essere umano. Fino a che le scene, per quanto spinte, arrichiscono la trama, non vedo perchè dovrebbero essere un problema. Credo che Thrones sia eccellente in questo senso: la violenza, ad esempio, è piuttosto realistica.”

Il realismo è un punto centrale nell’argomentazione della Dormer:

Non è iper-stilizzato, non è glamour. Il sesso è anche molto reale e sporco, riguarda gli antri più viscerali e crudi della natura umana.”

Non è la prima volta che Natalie Dormer si trova costretta ad esporsi sul tema. L’attrice si è recentemente trovata a dover difendere il suo ultimo film, In Darkness, ritenuto inultilmente spinto da una certa fetta della critica (QUI il trailer del film).

Che ne pensate, amici della Scimmia?

Fatecelo sapere nei commenti!

Continuate a seguirci su Lascimmiapensa.com!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here