Il grande cinema orientale approda a Reggio Emilia per EstAsia

estasia

Per tutti gli amanti del cinema orientale la prossima imperdibile data è quella del 5 giugno, giornata inaugurale a Reggio Emilia del festival EstAsia – Cinema d’Oriente.

Tra i titoli in selezione abbiamo film già acclamati in altri festival orientali in Italia, come A Taxi Driver, in selezione al Torino Film Festival e vincitore del Florence Korea Film Fest. Attesissima anche la preziosissima anteprima italiana della perla taiwanese The Great Buddha+, film che difficilmente avrete occasione di vedere altrove e che avevamo già recensito per voi prima di intervistare il regista Hsin-Yao Huang.

Ancora mancano i dettagli circa il programma del festival, ma viste le premesse la terza edizione di EstAsia ha tutta l’aria di qualcosa di unico per quello che è il panorama cinematografico indipendente in italia. In mezzo al mare magnum di blockbuster e colossal di grande distribuzione, sempre meno frequentemente hanno fortuna iniziative come quelle del Cineclub Peyote.

estasia

Di seguito il comunicato stampa.

Dall’11 al 18 giugno EstAsia – Cinema d’Oriente torna al cinema Rosebud di Reggio Emilia

Ritorna a Reggio Emilia il festival di cinema asiatico EstAsia, rassegna di cinema asiatico a cura del Cineclub Peyote in collaborazione con la Fondazione Palazzo Magnani e l’Ufficio Cinema del comune di Reggio Emilia La rassegna è composta da una selezione di 18 titoli provenienti da paesi orientali e si propone di offrire un momento di riflessione sulla cinematografia asiatica coinvolgendo il dialogo con le comunità asiatiche presenti sul territorio.

Giunto alla terza edizione, il festival EstAsia è un’ottima occasione per approfondire un linguaggio cinematografico diverso da quello abituale. La selezione di film è in perfetto equilibrio tra il cinema popolare e quello più intimo e raccolto, alla frenesia delle pellicole action si alterna il documento antropologico delle grandi metropoli asiatiche. EstAsia non è solo un festival ma molto di più: è un’occasione per affrontare con una prospettiva diversa le problematiche legate all’interculturalità con il sostegno di Istituzioni, Associazioni e realtà culturali presenti sul territorio reggiano. In un momento nel quale l’integrazione riveste un ruolo fondamentale nella vita sociale, EstAsia si propone come momento di scambio e confronto sulle relazioni tra Occidente e Oriente. EstAsia prevede una serata inaugurale il 5 giugno presso l’arena estiva Stalloni di Reggio Emilia e proiezioni per serali da lunedì 11 giugno al 18 giugno. A breve il programma completo del Festival. Per informazioni sul festival

EstAsia: www.estasia.org www.palazzomagnani.it

Mail: estasiare@gmail.com

E’ inoltre consultabile la pagina facebook EstAsia cinema d’oriente – Reggio Emilia.