Estasia, la terza edizione inizia domani: ecco il programma

0
54
estasia

Estasia inizierà martedì 5 giugno con l’anteprima del premiatissimo A Taxi Driver

Quest’anno Lascimmiapensa ha deciso di legare il proprio nome al festival di cinema orientale Estasia, diventandone partner ufficiale. E’ con grande fierezza che vi presentiamo una piccola manifestazione, pregna di quella qualità che si può rintracciare solo in iniziative indipendenti.

Per alcuni titoli, scelti tra centinaia, si tratta dell’anteprima italiana ed europea. Arrivati alla terza edizione Estasia prende le forme di un vero e proprio festival cinematografico: ci sarà un premio assegnato da una giuria, composta quest’anno da Marcello Casarini (regista), Mirca Lazzaretti (fotografa e film-maker) e Maico Morellini (scrittore vincitore del Premio Urania e critico cinematografico). Infine i registi Paolo Villaluna, autore di Pedicab e Māris Martinsons, autore di Magic Kimono, saranno gli ospiti internazionali che presenteranno i loro lavori.

Dove e come

Cinema Rosebud, Via Medaglie d’Oro della Resistenza 6, Reggio Emilia Tel. 0522.555113
Intero: € 5,00, Ridotto: € 4,00 abbonamento per tutti il film del Festival 15€
Il biglietto consente la visione di tutti i film nella stessa giornata.

Per contatti e informazioni
www.estasia.org
Fb: estasiareggio
estasiare@gmail.com
palazzomagnani.it

Programma completo di Estasia

Martedì 5 giugno – Arena Stalloni

Anteprima EstAsia

Ore 21,45 – A Taxi Driver
Regia: Hun Jang
(Sud Corea 2017 134’)

Lunedì 11 giugno – Cinema Rosebud

Cina Criminale

Ore 19.45 Aperitivo inaugurale

Ore 20.15 – Operation Mekong
Regia: Dante Lam
(CIina, Hong Kong  2016 124’)
Anteprima italiana

22.30 – Free and easy
Regia: Jun Geng
(Cina 2017 97′)

Mercoledì 13 giugno – Cinema Rosebud

Architetture

Ore 20.30 – Columbus
Regia: Kogonada
(Corea del Sud, USA 2017 104’)

Ore 22.30 – Silent mist
Regia: Miaoyan Zhang
(Cina, Francia 2017 101’)
Anteprima italiana

Giovedì 14 giugno – Cinema Rosebud

Amori diversi

Ore 20.30 – Malila: the farewell flower
Regia: Anucha Boonyawatana
(Thailandia 2017 97′)

Ore 22.30 – The way station
Regia: Anh Hong
(Vietnam 2017 93’)
Anteprima italiana

Venerdì 15 giugno – Cinema Rosebud

Rivoluzione dello sguardo

Ore 20.30 – The great Buddha+ (la nostra intervista esclusiva al regista)
Regia: Hsin-yao Huang
(Taiwan 2017 104’)
Anteprima italiana

Ore 22.30 – Dragonfly eyes
Regia: Bing Xu
(Cina 2017 81′)

Sabato 16 giugno – Cinema Rosebud

Tra oriente e occidente

Ore 17.30 – Bad Genius
Regia: Nattawut Poonpiriya
(Thailandia 2017 130′)

Ore 20.15 incontro con il regista Māris Martinsons

A seguire – Magic Kimono
Regia: Māris Martinsons
(Giappone, Lettonia 2017 102′)
Anteprima italiana

Ore 22.30 – Oh Lucy!
Regia: Shinobu Terajima
(Giappone, USA 2017 95’)

Domenica 17 giugno – Cinema Rosebud

Children

Ore 17.00 – The seen and unseen
Regia: Kamila Andini
(Indonesia/Ned/Aus/Quatar, 2017, 86′)

Ore 18.30 – The night I swam
Regia: Kohei Igarashi; Damien Manivel
(Giappone, Francia 2017 79′)

Ore 20.15 Incontro con il regista Paolo Villaluna

A seguire – Pedicab
Regia: Paolo Villaluna
(Filippine  2016 122′)

Ore 22.30 – Ashwatthama
Regia: Pushpendra Singh
(India 2017 120′)
Anteprima europea

Lunedì 18 giugno – Cinema Rosebud

The end

Ore 20.15 – Cerimonia di premiazione del film vincitore

Ore 20.30 – Pop Aye
Regia: Kirsten Tan
(Thailandia, Singapore 2017 104′)

Ore 22.30 – Blank 13
Regia: Takumi Saitoh
(Giappone 2017 70′)
Anteprima europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here