Peaky Blinders, l’autore annuncia le stagioni 6 e 7

peaky binders

Peaky Blinders, parla Steven Knight: la quinta stagione non sarà l’ultima

In attesa della stagione numero cinque, si allargano i piani riguardanti Peaky Blinders alla BBC. Il period drama inglese, maggior successo nazionale nel suo genere, è ben lontano dal concludere la sua storia: sebbene il quinto ciclo di episodi (attualmente in fase di produzione e previsto in uscita l’anno prossimo) fosse stato inizialmente presentato come un possibile finale per la storia di Tommy Shelby, ci ha pensato il creatore Steven Knight a tranquillizzare i fan. Knight, autore principale di Peaky Blinders fin dal debutto del 2013, è intervenuto ad un evento del Birmingham Press Club, lasciandosi sfuggire qualche commento proprio sul futuro della seguitissima serie.

Nulla di concreto né tantomeno di ufficiale, ma secondo Knight le stagioni 6 e 7 di Peaky Blinders sono ormai in fase di definizione. La BBC non avrebbe alcuna fretta di concludere il suo show (il più seguito dello scorso anno), e starebbe in questi giorni discutendo di un possibile sviluppo per due ulteriori stagioni. “Abbiamo già sentito Cillian Murphy: lui ci starebbe, come anche il resto del cast sarebbe pronto” avrebbe annunciato Knight. Qualunque cosa si vedrà il prossimo 2019, non sarà la fine di Peaky Blinders.

peaky blinders

Knight ha concluso gli aggiornamenti con l’annuncio di un nuovo, bizzarro progetto: la compagnia di danza Rambert, la più antica di Inghilterra, sarebbe interessata a mettere in  scena un balletto ispirato proprio alla storia di  Peaky Blinders. “Non so quando ci proveranno, ma parlavano di una possibile prima qui a Birmingham” ha spiegato Knight, lasciando intendere come il progetto sia più che una vaga ipotesi. D’altra parte, già un anno fa si parlò di un musical di Peaky Blinders in lavorazione nel west end londinese. Il progetto è ormai crossmediale