Razzie Awards 2018: tutti i vincitori

I Razzie Awards 2018 hanno decretato i peggiori film della stagione. Tra le polemiche per le candidature di Mother! e l'ilarità generale che porta sempre questo singolare concorso, siamo, ora, pronti alla magica notte degli Oscar

Condividi l'articolo

Come di consueto prima della magica notte degli Oscar, i Razzie Awards 2018 hanno premiato i film più brutti dell’anno.

Quest’anno più che mai, il singolare concorso ha avuto molta attenzione per aver nominato a numerose statuette Mother! di Darren Aronofsky, incluse le interpretazioni di Javier Bardem e Jennifer Lawrence.

Ma state tranquilli, il tono provocatorio e scherzoso dei Razzie Awards non è stato tradito, e le candidature di Mother! si sono rivelate, come prevedibile, una provocazione atta ad attirare l’attenzione del pubblico anche quest’anno.

Ad uscire vincitore (o massacrato?) da questa edizione è stato il film di animazione Emoji: accendi le emozioni, che con ben quattro statuette ha battuto il “favorito” sequel di Cinquanta sfumature.

I nomi davvero eccellenti sacrificati all’altare dei Razzie Awards 2018 sono stati quelli di  Tom Cruise che trionfa nella categoria peggior attore protagonista per La MummiaMel Gibson, vincitore del premio per peggior attore non protagonista per la sua interpretazione in Daddy’s Home 2.

Di seguito la lista con tutti i vincitori:

 

LEGGI ANCHE:  Warner Bros vuole Mel Gibson alla regia di Suicide Squad 2

Peggior film

Emoji: Accendi le emozioni

Baywatch

Cinquanta sfumature di nero

La mummia

Transformers: L’ultimo cavaliere

 

 

Peggior attrice

Tyler Perry / Boo 2! A Madea Halloween

Katherine Heigl / L’amore criminale

Dakota Johnson / Cinquanta sfumature di nero

Jennifer Lawrence / Madre!

Emma Watson / The Circle

 

 

Peggior attore protagonista

Tom Cruise / La Mummia

Johnny Depp / Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar

Jamie Dornan / Cinquanta sfumature di nero

Zac Efron / Baywatch

Mark Wahlberg / Daddy’s Home 2 & Transformers: L’ultimo cavaliere

 

 

Peggior attore non protagonista

Mel Gibson / Daddy’s Home 2 

Javier Bardem / Madre! & Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar

Russell Crowe / La mummia

Josh Duhamel / Transformers: L’ultimo cavaliere

Anthony Hopkins / Autobahn – Fuori controllo & Transformers: L’ultimo cavaliere

 

 

Peggior attrice non protagonista

Kim Basinger / Cinquanta sfumature di nero 

Sofia Boutella / La mummia

Laura Haddock / Transformers: L’ultimo cavaliere

Goldie Hawn / Fottute!

Susan Sarandon / Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive

 

LEGGI ANCHE:  Aronofsky spiega il significato di "Mother!"

 

Peggiore combo sullo schermo

Emoji: Accendi le emozioni / Qualunque combinazione di emoji odiose 

Cinquanta sfumature di nero / Qualsiasi combinazione di due personaggi, due Sex Toys o due posizioni sessuali

Transformers: L’ultimo cavaliere / Qualsiasi combinazione di due umani, due robot o due esplosioni

Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar / Johnny Depp e la sua solita performance da ubriaco

BOO! 2: A Madea Halloween / Tyler Perry e qualunque vestito vecchio o una parrucca brutta

 

 

Peggior remake o sequel

Cinquanta sfumature di nero

Baywatch

BOO 2: A Madea Halloween

La mummia

Transformers: L’ultimo cavaliere

 

 

Peggior regista

Tony Leondis / Emoji: Accendi le emozioni 

Darren Aronofsky / Madre!

Michael Bay / Transformers: L’ultimo cavaliere

James Foley / Cinquanta sfumature di nero

Alex Kurtzman / La mummia

 

 

Peggior sceneggiatura

Emoji: Accendi le emozioni 

Baywatch

Cinquanta sfumature di nero

La mummia

Transformers: L’ultimo cavaliere

 

Credit: Hollywood Reporter