“Mother!” di Aronofsky: le prime reazioni dicono che è la pellicola più controversa dai tempi di “Arancia Meccanica”

Le prime reazioni a caldo sono davvero lusinghiere per la nuova pellicola di Aronofsky

Condividi l'articolo

Mother! come Arancia Meccanica?

Vi abbiamo parlato a lungo della nuova pellicola di Darren Aronofsky e abbiamo seguito con attenzione il processo di lancio del film attraverso le splendide locandine e gli agghiaccianti trailer.

Oggi, però, in occasione dell’inizio della Mostra del Cinema di Venezia e delle prime proiezioni, tra cui in concorso c’è anche Mother!, vi vogliamo informare delle incredibili prime reazioni sulla pellicola di Aronofsky.

L’entusiasmo è alle stelle e addirittura molti critici sono arrivati a dire che Mother! “è la pellicola più controversa dai tempi di Arancia Meccanica”. Paragone lusinghiero e in cui si rischia di inciampare.

I pochi fortunati che hanno potuto già vedere la pellicola ritengono di essere dinanzi ad un vero capolavoro. Come ha detto la scrittrice di libri del terrore Mylo Carbia:

“non esistono parole per descrivere questa opera maestra cinematografica” aggiungendo che “la pellicola, in futuro, verrà studiata nelle scuole di cinema”.

la scrittrice, seguendo l’opinione di altri colleghi, ha concluso che Mother! “è una esperienza che ti cambia la vita”.

LEGGI ANCHE:  Il cinema delle ossessioni di Aronofsky

Queste prime reazioni sono davvero lusinghiere e appaiono anche esagerate alla luce del paragone fatto dai critici, ma l’entusiasmo provocato è genuino e quindi dobbiamo prepararci ad un potenziale capolavoro.

Il film con Javier Bardem e Jennifer Lawrence uscirà nelle sale italiane il 28 settembre.

Credit: SensaCine.com