10 film ambientati a Barcellona (in ordine di gradimento)

0
7555

Barcellona: una città meravigliosa che colpisce per la bellezza delle opere artistiche e architettoniche, così come per il clima mediterraneo e la sua straordinaria varietà culturale.

Nel corso degli anni Barcellona ha ammaliato non solo noi semplici turisti, ma anche diversi registi che hanno qui ambientato i loro personaggi e storie, consegnandoci grandi pellicole e celebrando la bellezza della città.

Ecco allora la nostra selezione dei film che meglio hanno mostrato la vibrante e colorata capitale catalana, per innamorarvi, se ancora non lo avete fatto, delle sue atmosfere e paesaggi.

  1. Todo Sobre Mi Madre, Pedro Almodóvar (1999)

In uno dei suoi migliori lavori, Almodóvar segue una manciata di personaggi disfunzionali costretti a confrontarsi con i loro demoni.

Il film inizia con una tragedia a Madrid, per poi trasferirsi a Barcellona, con un mozzafiato panorama notturno della Sagrada Familia, che dirige la storia in una nuova e potente direzione. Qui Manuela (la magnifica Cecilia Roth) si riunisce con il suo vecchio amico, una prostituta transessuale spensierata e meravigliosa, Agrado (Antonia San Juan), il cui appartamento si affaccia sul Palau de la Música, per poi immergersi nel mondo del teatro e aiutare una giovane e ingenuo suora (Penélope Cruz).

Il regista consegna un vibrante e colorato (letteralmente) omaggio alle donne (“Siamo tutti donne!”, dice Almodóvar) che cattura splendidamente il dinamismo e lo spirito di Barcellona.

 

2. Vicky Cristina Barcelona, Woody Allen (2008)

Javier Bardem, Scarlett Johanson, Penélope Cruz e Rebecca Hall sono i protagonisti di questo dramma dai sapori erotici diretto da Woody Allen; una pellicola incentrata su due giovani americane in cerca di se stesse a Barcellona e l’intreccio di relazioni tra amanti condivisi, ex gelose e desideri trattenuti. Il film offre anche importanti spunti sulla vida loca di Barcellona, dei suoi ristoranti aperti a tarda notte e di serate trascorse ascoltando il suono della chitarra e sorseggiando vino sulle terrazze della città.

Potrebbe non essere la Barcellona conosciuta dai catalani, ma Allen ne cattura comunque la magia; una magia che la città trasmette con fascino e seduzione intensi, perfettamente condensati nella figura di Bardem.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here