Mediterranea – 5 interpretazioni magistrali di Penelope Cruz

0
1890

Torna la nostra rubrica Mediterranea, e dopo un giro dalle parti del Mar Egeo, ripercorriamo la strada verso ovest per incontrare una delle attrici europee più talentuose della sua generazione; sentimentalmente legata a Javier Bardem (anche lui protagonista della nostra rubrica), con il quale è convolata a nozze nel 2010. Nata ad Alcobendas, nei pressi di Madrid, ecco a voi la splendida Penélope Cruz.

Il suo fascino è pari alla sua bravura nel recitare; inizia in televisione per poi approdare nel cinema con il regista Bigas Luna. Con Pedro Almdovar trova la sua dimensione e stabilisce un fortunato sodalizio artistico, e inizia la scalata che la porterà alla fama internazionale e a numerosi premi quali il BAFTA, il Goya e il Prix d’interprétation féminine al Festival di Cannes.

Ecco una lista di 5 sue interpretazioni magistrali:

1. Tutto su mia madre di Pedro Almodovar

Iniziamo dal regista che più di tutti ha creduto in lei. La Cruz entra a far part di un cast corale che ha il pregio di trasporre sullo schermo la forza e l’umanità delle donne, in un film che vuole fortemente sviscerare la parte femminile che ogni uomo porta in sé. L’attrice spagnola è Rosa, una ragazza in procinto di diventar suora che si ritrova, contemporaneamente incinta e sieropositiva. Un ruolo molto impegnativo, che però le consente di emergere in modo impetuoso, grazie alla sua capacità di combinare perfettamente la bellezza disarmante della femminilità alle miserie inaspettate della vita. Il film che l’ha consacrata a livello mondiale, vincitore della statuetta come miglior film straniero agli Oscar del 2000.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here