Fallout: come ha fatto Moldaver a sopravvivere per 200 anni? Parla l’attrice

Moldaver
Condividi l'articolo

Quello di Moldaver è uno dei tanti misteri irrisolti della prima stagione di Fallout

Lee Moldaver è a capo dei predoni che arrivano, all’inizio della prima stagione di Fallout, a devastare il Vault 33, e all’inizio non conosciamo le sue ragioni per un tale gesto. In seguito si scoprono molte cose: che anche lei, come Hank MacLean, è sopravvissuta in qualche modo per 200 anni. Che conosce Cooper, ed è nemica di Vault-Tec per svariate ragioni.

Mentre il modo in cui la donna, che si chiama in realtà Williams (nome ignoto al momento), sopravvive all’apocalisse non è stato svelato – anche se molti fan puntano intuitivamente sull’ipotesi congelamento, come per Hank o per il protagonista di Fallout 4, ad esempio – l’attrice che interpreta il personaggio, Sarita Choudhury, si è espressa sull’argomento.

“Conversando con Jonathan Nolan, Graham Wagner e Geneva Robertson-Dworet, tutti gli attori volevano [fare domande]. Pensavo di essere solo io ma poi ho visto Kyle [MacLachlan] tipo: ‘Ohh, Graham, Geneva, posso io?’ E io ero tipo: ‘Oh mio Dio, siamo tutti in questa barca di domande’. Ad alcune delle quali Graham e Geneva potevano rispondere, ma di proposito non potevano rispondere a tutte”.

LEGGI ANCHE:  Fallout, è boom anche per le musiche: gli ascolti in streaming decollano

“E quella [come Moldaver possa essere sopravvissuta all’apocalisse] è una di quelle. So qualcosa, che non mi è permesso dire. Ma era la mia domanda principale, ovviamente. Per cui sarà la vostra, e speriamo che sarà rivelato se ci sarà più vita in Fallout“. Cosa molto probabile, visto l’enorme e continuato successo della prima stagione. Per avere la risposta, comunque, ci sarà da aspettare.

Fonte: ScreenRant

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa e sul nostro canale WhatsApp