Povere Creature, Emma Stone risponde alle critiche

Parlando con Front Row di BBC Radio 4, Emma Stone ha risposto alle critiche relative alle scene di sesso in Povere Creature

povere creature
Condividi l'articolo

Il 25 gennaio 2024 arriverà al cinema Povere Creature!, nuovo film di Yorgos Lanthimos con protagonisti Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe Ramy Youssef, vincitore del Leone d’Oro all’ultimo Festival del Cinema di Venezia. L’attrice protagonista, vincitrice del Golden Globe, si è recentemente seduta a parlare con Front Row di BBC Radio 4 dove ha risposto alle polemiche relative alle scene di sesso presenti nella pellicola, ritenute da alcune troppo esplicite e grottesche. Il suo personaggio infatti, Bella Baxter, vede il mondo con occhi nuovi – letteralmente. 

Il cervello di un bambino in rapido sviluppo è stato impiantato nel suo corpo di donna adulta, il tutto concepito da uno scienziato decisamente particolare (Willem Dafoe). Dunque una parte fondamentale del viaggio di Bella è la scoperta di sé: l’esplorazione del proprio corpo e la sperimentazione del piacere.

Lo vedo [il sesso] solo come uno dei tanti aspetti [nel film]: la sua scoperta del cibo, della filosofia, dei viaggi e della danza. Il sesso è un altro aspetto. Una delle cose di cui avevamo parlato fin dall’inizio, e che pensavo fosse estremamente importante, era che Bella è completamente libera e senza vergogna per il suo corpo.

Ha continuato spiegando che Bella “non sa quando essere imbarazzata” da queste cose e ha sottolineato quanto fosse importante includere le scene per rimanere fedeli al personaggio e al film.

LEGGI ANCHE:  Povere Creature, il nascosto riferimento a Nemo [VIDEO]

Quindi se ci fossimo tirati indietro dicendo: “OK, beh, elimineremo tutto questo perché la nostra società funziona in un modo particolare'” sarebbe sembrata una mancanza di onestà su chi Bella è”, ha aggiunto.

La star di La La Land ha chiarito che non vuole essere ‘sempre nuda‘, ma ha ritenuto che fosse necessario per rappresentare Bella in Povere Creature!

Io sono una persona che vuole onorare il personaggio il più pienamente possibile. Fa parte del suo viaggio, quindi chi sono io per dire che dovrebbe essere vergognoso?

Che ne pensate? Curiosi di questo Povere Creature?

Seguiteci su LaScimmiaPensa