I Simpson, Bart strangola Homer nell’ultimo episodio

Nell'ultimo episodio de I Simpson, Bart strangola Homer, in risposta alle ultime polemiche

i simpson
Condividi l'articolo

Recentemente vi abbiamo parlato di un nuovo episodio de I Simpson che ha lasciato dietro di sè un enorme scia di polemiche. Nell’episodio 3 della stagione 35 Homer accoglie un nuovo vicino e, nello stringergli la mano, dimostra una presa molto solida e commenta che il merito è di “tutte quelle volte che ho strozzato Bart”, aggiungendo però poi: “Scherzo, non lo faccio più. I tempi sono cambiati“.

Queste parole hanno alzato un autentico polverone al quale ha risposto direttamente il creatore dello show Matt Groening che su X ha pubblicato una vignetta nella quale Homer strangola Bart dicendo Piccolo clickbaiter [invece del classico piccolo bagarospo ndr] con una didascalia che recita Homer Simpson non era disponibile per un commento perché era impegnato a strangolare Bart (qui per vederla).

Poteva finire così la questione? Ovviamente no. Nel settimo episodio dello show infatti, It’s a Blunderful Life, Lisa ricorda il primo Ringraziamento della famiglia con Maggie. Mentre il flashback si svolge, Homer dice a Bart che ha rinunciato al suo diritto alle cosce di tacchino da bambino e gli presenta un contratto firmato che conferma l’accordo. Bart protesta, dicendo che era troppo giovane per capire cosa stesse facendo quando ha firmato. Quindi si lancia verso suo padre e lo strangola.

LEGGI ANCHE:  I Simpson e il videogioco-parodia cult "Ammazza Che Mazza" [VIDEO]

Non pensate nemmeno per un secondo che stiamo cambiando qualcosa nella serie – ha detto il co-creatore de I Simpsons James L. Brooks. Nulla verrà adattato o modificato in base alla cultura e il mondo che cambia: Niente, niente, niente, niente” ha dichiarato Brooks. “Bart continuerà a essere strangolato, se volete usare questo termine orribile. Continuerà a essere amato da suo padre in un modo abbastanza particolare

Che ne pensate?

Fatecelo sapere su LaScimmiaPensa