Roger Deakins: “The Batman la miglior fotografia dell’anno”

Parlando con Deadline, Roger Deakins ha spiegato come, secondo lui, la miglior fotografia dell'anno sia di The Batman

roger deakins, the batman
Condividi l'articolo

Roger Deakins è un assoluta leggenda se si parla di direttori della fotografia, vincitore di 2 premi Oscar, per Blade Runner 2049 e per 1917. Anche in questa edizione 2023 degli Academy Awards concorrerà, per la sedicesima volta, ad una statuina, per il suo lavoro in Empire of Light di Sam Mendes. Tuttavia, parlando con Deadline durante il ricevimento alla viglia della premiazione ha spiegato come, secondo lui, la miglior fotografia dell’anno non sia stata neanche candidata.

The Batman è il miglior lavoro a mio avviso – dice Roger Deakins mentre acclama lo “straordinario” talento visivo di Greig Fraser messo in mostra nel film della Warner Bros diretto da Matt Reeves. Il film avrebbe dovuto essere un concorrente in quella categoria. Il motivo per cui non lo era è puro e semplice: lo snobismo. C’è questa ingiusta tendenza ad evitare l’universo Marvel e gli altri universi popolari. Dipende dal lavoro. Un buon lavoro è un buon lavoro qualunque sia il genere. Claudio Miranda, il direttore della fotografia di Top Gun: Maverick è un altro che è stato escluso

Parlando invece della sua possibilità di trionfare a questi Premi Oscar, Roger Deakins si è detto piuttosto scettico.

LEGGI ANCHE:  The Batman, Kravitz ha bevuto latte da una ciotola per preparsi [VIDEO]

Non mi aspetto di vincere. James Friend ha vinto ai BAFTA per Niente di nuovo sul fronte occidentalee e Mandy Walker ha vinto l’ASC Award dell’American Society of Cinematographers per la sua narrazione visiva in Elvis .

Non è ora che una donna vinca l’Oscar per la migliore fotografia? – imbecca il giornalista di Deadline

Riguarda il lavoro, non il genere – ha risposto Deakins, anche se non ha negato che un risultato del genere sarebbe gradito. Ma deve essere supportato dal lavoro.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa