Breaking Bad, nel nuovo spot torna anche Tuco [VIDEO]

Per il Super Bowl è stata ricreata una celeberrima scena di Breaking Bad con protagonisti Walter, Jesse e Tuco

breaking bad
Condividi l'articolo

Continuano i teaser promozionali a tema Breaking Bad in vista del Super Bowl, uno degli eventi sportivi più importanti dell’anno che si svolgerà il prossimo 13 febbraio. Come saprete infatti durante l’intervallo della partita verranno mostrati spot creati ad hoc. Uno dei quali vedrà il ritorno di Aaron Paul e Bryan Cranston nei loro ruoli maggiormente iconici. Ma non saranno da soli. L’ultimo teaser ha mostrato infatti che insieme a loro ci sarà anche il ritorno di Tuco Salamanca, uno dei villain più amati della serie, interpretato da Raymond Cruz.

Nel breve video vediamo Jesse e Walter cucinare nel loro camper come di consueto. Tuttavia stavolta non saranno alle prese con la celebre blue meth ma con le patatine sponsor del progetto. Queste veranno poi presentate a Tuco che, ricreando un’iconica scena della serie, mostra il suo entusiasmo per il prodotto.

Questa è la seconda volta in pochi mesi che Bryan Cranston ed Aaron Paul tornano nei loro due ruoli iconici. Qualche tempo fa erano stati infatti protagonisti di un cameo nell’ultima stagione di Better Call Saul. Parlando con Digital Spy, il volto di Walter White ha spiegato i motivi che l’hanno portato a tornare nel ruolo.

LEGGI ANCHE:  Breaking Bad, un fan malato di Cancro decise parte del Finale [FOTO]

Sono tornato nei panni di Walter White nella serie Better Call Saul perché era appropriato, e ho pensato che sarebbe stato divertente tornare indietro e rivedere tutte quelle persone e indossare di nuovo quelle scarpe, quegli occhiali e il cappello calvo.

Ho pensato: “Si,lo farò”. E poi ora abbiamo uno spot del Super Bowl per PopCorners, ed è stato molto divertente da fare – ha continuato, spiegando come amava interpretare una versione meno seria del personaggio. Invece di crystal meth, stiamo cuocendo questi PopCorners [nel camper], e sai – è uno spuntino molto gustoso

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa