Breaking Bad, Bryan Cranston: “Ecco di cos’è fatta la meth”

Al podcast Hot Ones Bryan Cranston ha rivelato di cosa era fatta la blue meth suata in Breaking Bad

breaking bad
Condividi l'articolo

Sono passati 9 anni ormai da quando andò in onda nel 2013 Felina, ultimo leggendario episodio di Breaking Bad. Tuttavia, nonostante il molto tempo trascorso i fan dello show continuano a moltiplicarsi e gli addetti ai lavori continuano a regalare aneddoti circa la creazione di una delle migliori di sempre. Recentemente Bryan Cranston, volto del protagonista Walter White è stato ospite del podcast Hot Ones dove ha rivelato di cosa era fatta la blue meth, droga venduta nello show, usata sul set.

La metanfetamina televisiva, il modo in cui l’abbiamo realizzata con una piccola sfumatura blu, è in realtà una caramella – ha detto Cranston. E il sapore era zucchero filato. Non l’ho mai assaggiata fino a quando una notte stavamo lavorando, era probabilmente la 16a o 17a ora che lavoravamo nella nostra prigione al piano di sotto, il nostro laboratorio laggiù e Gus Fring si stava assicurando che noi stessimo lavorando. 

Stiamo lavorando e vedo Aaron Paul gettarsi sul nostro prodotto e iniziare a buttarsi la metanfetamina in bocca. Dico “Cosa stai facendo? Non puoi mangiare il prodotto”. Lui fa: “L’hai assaggiato?” Dico: “No, non l’ho assaggiato”. Lui dice “Oh, dovresti assaggiarlo”. Gli ho risposto: “No, non credo proprio”. E credo che fossi ancora nel personaggio, perché Walter White non lo avrebbe mai fatto. Dicevo: “No! Non lo farò”. E lui: “Devi provarne una! [imitando la voce di Jesse] Yo! Prendine uno!”, diceva. Poi ne ho assaggiata uno e ho pensato: “È molto buona!”. Così hanno girato la macchina da presa e io e lui abbiamo continuato a parlare tranquillamente, mangiando tutta la metanfetamina“.

LEGGI ANCHE:  El Camino, Aaron Paul infiamma i fan con una nuova immagine di Jesse [Foto]

Cosa ne pensate? Conoscevate questo retroscena di Breaking Bad?

Seguiteci su LaScimmiaPensa