Michael Jackson, in arrivo il biopic: scelto il regista

Antoine Fuqua dirigerà il film biografico basato sulla vita di Michael Jackson, il Re del Pop

Michael Jackson, biopic
Condividi l'articolo

Da diverso tempo oramai circola l’idea della creazione di un film biografico su Michael Jackson, il Re del Pop. Ebbene, ora ci siamo. Lionsgate ha infatti rivelto che le riprese inizieranno in questo 2023 e ha anche annunciato il regista di progetto. Si tratta di Antoine Fuqua, fresco del buon risultato ottenuto da Emancipation, film che ha visto il ritorno sulle scene di Will Smith dopo i fatti della scorsa notte degli Oscar.

Scritto dallo sceneggiatore di Skyfall John Logan, Michael, come riporta Deadline, offrirà al pubblico il ritratto mai raccontato e approfondito del cantante vincitore del Grammy che è diventato il Re del Pop. Il film esplorerà tutti gli aspetti della vita di Michael Jackson, comprese le sue performance più iconiche che lo hanno portato a diventare il più grande intrattenitore di tutti i tempi.

Antoine è un regista perspicace e potente, e ci sentiamo molto fortunati che abbia scelto Michael come suo prossimo progetto. Le sue capacità di narrazione visionaria e l’impegno per la sua arte renderanno Michael un film indimenticabile – ha dichiarato Joe Drake, presidente del Lionsgate Motion Picture Group.

I primi film della mia carriera sono stati video musicali, e sento ancora che la combinazione di film e musica è una parte profonda di ciò che sono – ha detto Fuqua. Per me, non esiste un artista con il potere, il carisma e il puro genio musicale di Michael Jackson. Sono stato influenzato a realizzare video musicali guardando il suo lavoro: il primo artista nero ad andare in alta rotazione su MTV. La sua musica e quelle immagini fanno parte della mia visione del mondo e la possibilità di raccontare la sua storia sullo schermo insieme alla sua musica è stata irresistibile.

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  'Leaving Neverland', il documentario sugli abusi di Michael Jackson, in uscita nella primavera 2019

Seguiteci su LaScimmiaPensa