Xbox Developer Direct: le ultime su Starfield

Microsoft annuncia il Developer Direct per il prossimo 25 gennaio per parlare del futuro di Xbox. Spicca l'assenza di Starfield

Condividi l'articolo

Sono ormai giorni che si inseguono le notizie riguardanti un possibile evento organizzato da Xbox. L’annuncio era nell’aria e la conferma è arrivata direttamente da sito ufficiale di Xbox che, con un comunicato, ha fissato la data del Developer Direct al prossimo 25 gennaio.

Microsoft parla di un evento durante il quali i fan potranno “dare uno sguardo ai videogames in uscita su Xbox e PC nei prossimi mesi”. Si specifica che “saranno gli stessi sviluppatori a condividere le ultime novità riguardo i loro progetti, che includeranno sessioni estese di gameplay”.

Fra i titoli che appaiono all’interno dell’annuncio di Xbox spiccano The Elder Scrolls Online, Forza Motorsport, Minecraft Legends e Redfall. Microsoft invita poi tutti a collegarsi a sui propri canali di YouTube e Twitch per seguire la diretta dell’evento alle 21 italiane.

Per tutti i fan di Xbox questa è una notizia rassicurante dopo le delusioni dell’anno scorso. Il 2022 infatti si preannunciava come l’anno durante il quale la nuova generazione di casa Microsoft sarebbe finalmente sbarcata su tutte le piattaforme con numerose esclusive, che però sono state puntualmente rimandate al 2023.

La totale assenza di Xbox all’ultima edizione dei The Game Awards aveva destato preoccupazione in molti, che attendeva solo l’evento di inizio anno di cui si vociferava già da settimane.

Il lancio dei titoli attesi al Developer Direct è previsto per la prima metà del 2023 e gli sviluppatori spiegheranno nel dettaglio i loro ultimi progetti condividendo sezioni di gameplay.

LEGGI ANCHE:  Xbox Game Pass Maggio 2022: tutti i giochi del mese [LISTA]

Microsoft è stata molto trasparente in questa circostanza, elencando esattamente i contenuti che lo show prevede di presentare. È stata infatti confermata nel comunicato l’assenza di Starfield, l’esclusiva più attesa di questo 2023.

L’ultima creazione di Bethesda Games Studios avrebbe duvuto essere rilasciata il 22 novembre scorso ma poi il lancio è stato rinviato a data da destinarsi.

Starfield Bethesda rassicura tutti non sara un gioco difficilissimo 2022 12 2 videogiochi.com 1 1
Starfield: esclusiva Xbox in programma per la prima metà del 2023

La presentazione del gameplay era già avvenuta quest’estate all’Xbox & Bethesda Showcase ed era stato accolto da pareri contrastanti. L’annuncio del rinvio del lancio ha poi lasciato tutti i fan in attese di ulteriori notizie da parte della compagnia guidata da Todd Howard.

Si legge però che Starfield riceverà un evento dedicato nel prossimo futuro ed è quindi questa la speranza a cui si aggrappano i fan di Bethesda di conoscere la data di lancio della nuova creazione dei creatori della saga The Elder Scrolls.

Ufficialmente questa soluzione è stata adottata per dare spazio a quello che è senza dubbio il lancio più importante per la software house statunitense e dare agli sviluppatori il tempo necessario per presentarla al pubblico.

La notizia dell’assenza di Starfield al Developer Direct ha comunque creato inquietudine negli addetti ai lavori, secondo i quali la possibilità di un ulteriore rinvio alla seconda metà del 2023 è concreta.

LEGGI ANCHE:  Deathloop: un occhio al gameplay dello State of Play 2021

Per molti appassionati questa è l’ultima possibilità che Bethesda può concedersi. Dopo aver sviluppati alcuni tra i giochi più amati di sempre come Skyrim e Fallout 3, lo studio si è poi reso protagonista di diversi fallimenti a livello di marketing e di gestione dei propri IP quindi non potrebbe permettersi di fare errori con il lancio di Starfield.

Secondo altri invece, l’annuncio di un evento dedicato al nuovo progetto di Bethesda sarebbe una mossa studiata da Xbox per abbagliare i fan con un annuncio a sorpresa. Todd Howard infatti non ha mai nascosto la sua volontà di voler avvicinare il più possibile la datà di annuncio e quella di uscita dei suoi titoli ma di essere sempre stato limitato per ragioni di marketing.

Considerato però che Starfield è stato già presentato al mondo ormai da molto tempo, non è da escludere che questa possibilità possa concretizzarsi. Sicuramente sarebbe una sorpresa gradita ai fan che porterebbe il titolo di Bethesda ad esplodere sul web e sui social network, eliminando la necessità di un’uteriore promozione commerciale.

A prescindere da come si evolveranno le vicende, la certezza è che potremo assistere al Developer Direct e avremo finalmente notizie riguardo alle nuove uscite di casa Microsoft, in un anno che si preannuncia importantissimo per Xbox.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaGioca