Shame: il nuovo video, Six-Pack, è un videogioco per PSX con… Napoleone [VIDEO]

Shame
Condividi l'articolo

Geniale il nuovo video degli Shame, che parodizza le comodità del mondo moderno e il super-ego virtuale omaggiando al contempo i mitici giochi per PlayStation

Gli Shame rendono un grande omaggio alle grafiche dei giochi per PlayStation (i famosi personaggi poligonali) nel video per il loro nuovo singolo, Six-Pack. Il brano parla, nelle parole di Charlie Steen, il cantante, di: “Un opposto della Stanza 101 [1984 di Orwell], dove tutti i tuoi desideri più selvaggi si realizzano”.

Una parodia del mondo moderno e degli eccessi di comodità a cui siamo giunti: “Hai passato tempo dietro le sbarre e ora lo passi standoci davanti”, spiega Steen. Il video, diretto da Gilbert Bannerman, espande questo concetto esplorando il “complesso di Napoleone” sviluppato da qualcuno che pensa di essere un “re” per essere andato in palestra una sola volta.

E dice chiaramente: “Lo stile viene dal mio tentativo di far sì che la mia giovinezza passata a giocare con giochi PlayStation non sia stata completamente sprecata”. Ovvio che si tratta di una battuta ironica e che oggi sappiamo benissimo che una gioventù passata sui videogiochi significa anzi, come possiamo vedere, grande fantasia e creatività anche nella vita adulta.

LEGGI ANCHE:  Vorrei ma non porno: i migliori film softcore

Il video ricostruisce Napoleone, diversi comprimari della sua epoca e le vicende che ne attorniano il mito più o meno come si sarebbe potuto vedere in un videogioco rilasciato per PSX attorno al 2000, o giù di lì. Un bell’esperimento che va chiaramente preso come un divertissement più che come un omaggio: ma, ciò non di meno, di sicuro apprezzabile.

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente