Margot Robbie spiega la foto fuori da casa di Delevingne

Parlando con Vanity Fair, Margot Robbie ha spiegato la foto nella quale è apparsa in lacrime fuori da casa di Cara Delevingne

margot robbie, cara delevingne
Condividi l'articolo

Lo scorso settembre hanno fatto il giro del mondo alcune immagini che ritraevano Margot Robbie in lacrime fuori da quella che è stata rivelata essere casa della sua amica Cara Delevingne pochi giorni dopo che la modella e attrice era stata ritratta in condizoni pessime all’aeroporto di Los Angeles (qui tutti i dettagli). A distanza di qualche settimana, la star del prossimo film Barbie ha voluto spiegare quelle immagini durante una recente intervista con Vanity Fair. La star di Hollywood ha spiegato che dopo che gli scatti sono diventati virali ha ricevuto la chiamata di sua madre che le chiedeva come stesse Cara. Quesito al quale ha risposto:

Prima di tutto, sì, stiamo bene. E secondo, non era a casa di Cara, ero fuori da un Airbnb che ho affittato per cinque giorni! E non stavo piangendo! Avevo qualcosa nell’occhio. Stavo cercando di prendere la mia mascherina mentre cercavo di tenere in mano una tazza di caffè, e non riuscivo a togliermi un capello dagli occhi.

Nella stessa lunga intervista, Margot Robbie ha anche parlato della sua vita e della sua carriera futura, spiegando come il reboot al femminile di Pirati dei Caraibi che avrebbe dovuto vederla protagonista, sia ufficialmente morto.

LEGGI ANCHE:  Pirati dei Caraibi, Margot Robbie rompe il silenzio sul suo coinvolgimento

Avevamo un’idea e la stavamo sviluppando da un po’, molto dempo fa, una storia guidata da donne, anche se non totalmente da donne, ma solo un diverso tipo di storia, che pensavamo sarebbe stata davvero interessante. Ma immagino che non vogliano più farlo

Le due amiche, poco dopo gli scatti incriminati, hanno avuto anche una brutta esperienza insieme in quel di Buenos Aires. Dopo infatti una cena insieme al Patagonia Sur, ristorante nel quartiere di La Boca, sono state aggredite da un paparazzo, Pedro Alberto Orquera, che si è precipitato su di loro e ha iniziato a scattare foto in modo aggressivo, invadendo il loro spazio. Questo ha portato a una serie di conseguenze tra le quali un braccio rotto per il fotografo e una corsa in macchina con la Robbie che è saltata nel mezzo in corsa (qui tutti in dettagli).

Di certo non sono due donne che si annoiano!