Robbie e Delevingne aggredite da un paparazzo a Buenos Aires

margot robbie, cara delevingne
Condividi l'articolo

Una brutta disavventura quella accaduta a Margot Robbie e Cara Delevingne in quel di Buenos Aires. Le due infatti, dopo aver recitato insieme in Suicide Squad del 2016, sono rimaste buone amiche e passano spesso del tempo insieme. Lo scorso sabato ad esempio, si stavano godendo una cena insieme al Patagonia Sur, ristorante nel quartiere di La Boca, a Buenos Aires. Al termine del pasto le due sono dunque uscite dal locale e si sono avvicinate all’Uber che le stava aspettando per andare via. Qui però un paparazzo, Pedro Alberto Orquera, si è precipitato su di loro e ha iniziato a scattare foto in modo aggressivo, invadendo il loro spazio. 

Le fonti locali hanno riferito a TMZ che questo gesto inconsulto ha spaventato l’autista, che è partito rapidamente, con Cara Delevingne completamente nell’abitacolo e Margot Robbie ancora per metà fuori dal veicolo. L’attrice è dovuta dunque saltare dentro la macchina in corsa per evitare di farsi molto male. Il paparazzo, rimasto a terra a seguito dell’alterco, ha continuato a scattare foto, cosa che ha fatto imbestialire due amici della coppia che erano sul posto, Jac Rhis Hopkins e Josei Mac Namara Callum.

LEGGI ANCHE:  "Heard è causa delle condizioni di Delevingne", l'accusa

I due, come riportato dal quotidiano online argentino Infobae, avrebbero raggiunto il fotografo sul posto, rompendogli un braccio e ferendolo alla testa. A seguito dell’aggressione Hopkins e Mac Namara Callum sarebbero stati arrestati dalla polizia argentina e sarebbero in questo momento detenuti. Non è ancora chiaro se il paparazzo abbia intenzione di sporgere denuncia o meno. La cosa certa è che comunque non fossero guardie del corpo preposte alla sicurezza delle due attrici, ma solamente due amici.

Questo non è sicuramente il primo alterco che Margot Robbie ha con un paparazzo. L’attrice è stata infatti impegnata a girare Barbie di Greta Gerwig e molte foto sono trapelate dal set. La Robbie, ospite di  The Tonight Show Starring Jimmy Fallon ha definito quegli scatti mortificanti.

Non posso dirti quanto fossimo mortificati – ha detto l’attrice. Sembra che stiamo ridendo, divertendoci, ma stavamo morendo dentro. Questo è stato il momento più umiliante della mia vita

Davvero una brutta storia.