Britney Spears e il suo momento di “follia”, quando si rasò a zero [VIDEO]

Britney
Condividi l'articolo

Uno dei momenti più noti (e tragici) della carriera di Britney Spears: quando si rasò a zero e fece preoccupare tutti quanti. Per molti, l’inizio del suo “declino”

La carriera di Britney Spears ha attraversato, come sappiamo, alti e bassi. E tornando al 2007, decisamente non sta andando bene: demolita dopo il divorzio da Kevin Federline e dopo la morte della zia Sandra Covington, il 15 febbraio la cantante si ricovera per lo spazio di un solo giorno in una struttura riabilitativa ad Antigua.

Uscita quasi subito, il giorno dopo si reca a Los Angeles e seguita indefessamente dai paparazzi, come possiamo vedere qui sotto (e certamente una grossa parte del problema), entra nell’Esther’s Hair Salon della città di Tarzana, in California. Lì, alla parrucchiera attonita, comunica di volere i capelli rasati a zero.

“Naturalmente ho cercato di dissauderla” racconta costei all’epoca. “Le ho detto: ‘Sai, forse stai attraversando un momento ormonale o qualcosa del genere, e domani ti sentirai diversamente su questa cosa. Parliamone”. Ma, approfittando di un momento di distrazione, la popstar afferra il rasoio e inizia a rasarsi da sé. Nessuno la ferma.

LEGGI ANCHE:  Britney Spears: gli scatti senza veli su Instagram fanno impazzire i fan [FOTO]

“Si è tagliata tutti i capelli e io ho semplicemente pulito dopo”, spiega la propietaria del salone. Fun fact: i capelli vengono messi all’asta su eBay e raggiungono il bidding assurdo di un milione di dollari prima che l’offerta venga rimossa, poiché non c’era modo di verificare che fossero esattamente i suoi.

Il caso fa il giro del mondo e mentre giornalisti e fotografi si cibano di questo momento i fan della star di Baby One More Time e Toxic esprimono estrema preoccupazione. Come vediamo nel filmato, la cantante esce dal salone con la testa coperta da un cappuccio, e si reca in uno studio di tatuaggi.

Ed è qui che finalmente si scopre il capo per evidenziare il suo cambiamento, ben conscia di come numerosi obiettivi siano puntati su di lei. E infatti uno dei paparazzi grida chiaramente: “She’s bald!” Quando uno dei tatuatori le domanda perché si sia tagliata i capelli, Britney risponde: “Voglio che nessuno mi tocchi. Sono stufa che chiunque mi tocchi”.

LEGGI ANCHE:  #FreeBritney: il web vuole salvare Britney Spears dal padre

L’estrema pressione della vita da popstar, l’attenzione continua dei media e una famiglia che, come sappiamo, la supporta in una maniera non esattamente sana, chiedono a Britney il prezzo da pagare. Ed è il prezzo di un crollo nervoso che forse vuole anche essere un gigantesco “andate a quel paese”, per dirla con un eufemismo, rivolto a tutti quanti.

La cosa brutta è che il peggio deve ancora venire e probabilmente questo evento non fa che precipitare le cose. Nel 2008 Britney viene posta sotto la famosa conservatorship affidata al padre, Jamie Spears, dalla quale come sappiamo si libererà solo dopo una lunga lotta (e con il supporto dei fan) nel 2021.

Fonte: ABC News

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

Avatar di Andrea Campana
Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.