Furiosa: svelata la trama dello spin-off di Mad: Max

La pellicola, diretta e co-scritta da George Miller, vede come protagonista Anya Taylor-Joy.

Condividi l'articolo

Furiosa è il nuovo progetto cinematografico diretto e co-scritto da George Miller (L’olio di Lorenzo, Babe va in città) già autore di Mad Max: Fury Road (2015) che recentemente ha presentato a Cannes 2022 il suo ultimo lungometraggio, Three Thousand Years of Longing. La pellicola è uno spin-off proprio di Fury Road incentrato sul personaggio di Furiosa che questa volta ha il volto di Anya Taylor-Joy (la guerriera è stata interpretata da Charlize Theron nel titolo sopracitato.

Ad ora non sappiamo molto su Furiosa se non che da poco sono effettivamente cominciate le riprese del lungometraggio come ha confermato recentemente lo stesso Chris Hemsworth, che dovrebbe impersonare l’antagonista del film. Oltre a ciò, grazie a ComicBook, nelle ultime ore abbiamo scoperto la sinossi ufficiale del progetto, condivisa dalla stessa Warner Bros. Per quanto sia ancora misteriosa, la trama ci regala qualche interessante spunto specialmente sui possibili personaggi e villain coinvolti nel progetto.

LEGGI ANCHE:  [Video] Tre nuovi promo per Dunkirk di Christopher Nolan

Mentre il mondo è caduto, la giovane Furiosa viene rapita dal Luogo Verde delle Molte Madri e cade nelle mani di una grande Orda di Motociclisti guidata dal Signore della Guerra Dementus. Percorrendo la Zona Contaminata si imbattono nella Cittadella presieduta dall’Immortan Joe. Mentre i due Tiranni combattono per il dominio, Furiosa deve sopravvivere a molte prove mentre mette insieme i mezzi per trovare la strada di casa.

Interessante notare come la storia di Furiosa menzioni sia Immortan Joe (che all’interno del titolo sarà sicuramente più giovane di Fury Road) che un nuovo personaggio, Dementus. È probabile, a questo punto, che Hemsworth interpreti proprio uno dei due potenti signori della guerra. Ad ogni modo il film, che vede alla sceneggiatura anche Nick Lathouris, è prodotto da Kennedy Miller Mitchell e Warner Bros. Vi ricordiamo che la pellicola dovrebbe arrivare nelle sale a maggio 2024, anche se abbiamo ancora la certezza assoluta.