Stranger Things, Shannon Purser: “Hollywood discrimina gli attori grassi”

Su Twitter l'attrice di Stranger Things Shannon Purser ha attaccato Hollywood per il modo di trattare gli attori grassi

stranger things, shannon purser
Condividi l'articolo

Shannon Purser, attrice che ha interpretato Barb nella prima stagione di Stranger Things, ha acceso una grossa polemica su Twitter nata a seguito della pubblicazione da parte di Netflix del trailer del reboot di Matilda (qui per vederlo). Nel film infatti Emma Thomson interpreta la Signorina Trinciabue e per farlo ha dovuto indossare un vestito ingrassante che gli permettesse di raggiungere l’importante stazza del personaggio. Questo però ha dato decisamente fastidio alla Purser che ha accusato Hollywood di discriminare gli attori grassi.

Non assumono attori grassi per personaggi iconici grassi perché vogliono una stella con un grande nome – scrive l’attrice. Quasi non esiste alcuna stella con un grande nome grassa perché agli attori grassi non è permesso fare carriera. Non ci è consentito fare carriera perché l’industria ci vede come pezzi da set bidimensionali.

Dopo la sua interpretazione della migliore amica di Nancy Wheeler, Barbara Holland, nella prima stagione di Stranger Things, Shannon Purser è apparsa nella serie Riverdale nel ruolo di Ethel Muggs. È stato recentemente annunciato che l’adattamento della prossima settima stagione sarà l’ultimo dello show.

LEGGI ANCHE:  Stranger Things 4, David Harbour parla di Hopper e lo paragona a Gandalf

Anche se questo annuncio potrebbe sorprendere i fan dello show, il creatore e showrunner di Riverdale Roberto Aguirre-Sacasa ha recentemente rivelato di non essere rimasto sorpreso dalla cancellazione della serie. 

È venuto fuori da conversazioni con lo studio – ha detto l’autore a TV Line. Quando siamo stati rinnovati per la settima stagione, anche se all’epoca non ci era stato detto che sarebbe stata la nostra ultima stagione, penso che tutti pensavamo che avrebbe potuto esserlo. Quando io e Mark [Pedowitz , CEO di CW] ne abbiamo parlato… è stato agrodolce.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Siete d’accordo con le parole della Purser? La scelta di Emma Thompson è effettivamente discriminatorio verso gli attori grassi secondo voi? Diteci la vostra nei commenti.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.