Elodie attacca Salvini: “Non è un essere umano corretto”, lui risponde

Durante la conferenza stampa in occasione del Gay Pride di Roma, Elodie ha avuto parole dure nei confronti di Salvini che ha subito risposto

elodie salvini
Credits: Wikipedia/Christian Turba -Angelo Trani
Condividi l'articolo

Elodie è stata la madrina del Gay Pride svoltosi in queste ore a Roma. Partecipando alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, la cantante è stata interrogata circa il suo impegno nel campo dei diritti civili.

Anche se faccio musica leggera, non significa che non tenga molto al mio impegno sociale e politico. Credo che attraverso la mia musica e il linguaggio già si intuisca la mia libertà di fondo, ma cerco di esprimermi anche al di fuori delle canzoni per far capire chi sono e quello che penso

L’artista ha poi proseguito attaccando direttamente il Leader della Lega Matteo Salvini.

Non ci sono contro: dico sempre quello che penso. Non vorrei aprire il “discorso Salvini”, ma quando leggo determinate cose, quando devo sentire determinate cose mi sembra veramente assurdo. Non vorrei proprio sentirle, perché stiamo parlando della base di essere un essere umano corretto

La risposta del politico non si è fatta attendere. Sulle sue pagine social, Salvini ha infatti ironizzato sulle parole di Elodie.

LEGGI ANCHE:  Dagospia risponde a Elodie: "Scendi dal piedistallo bacchettone"

Sempre #colpadisalvini – scrive. A Elodie, madrina del Gay Pride di Roma e brava cantante, auguro ogni bene nel lavoro e nella vita, e alle sue parole poco carine rispondo con un sorriso

Questa non è certo la prima volta che Elodie attacca pesantemente la Lega. Qualche tempo fa infatti, in occasaione della campagna a favore del DDL Zan, fortemente sostenuta dalla cantante e ostracizzato dal partito di Salvini, la musicista romana aveva avuto parole forte nei confronti di quella frangia politica scrivendo Questa gente non dovrebbe essere in parlamento. Questa gente è omotransfobica. Dichiarazioni che l’hanno portata al centro delle polemiche specialmente nell’ambio delal frangia più conservatrice della popolazione.

Che ne pensate di questo botta e risposta? Da che parte vi schierate? Diteci la vostra, come al solito, nei commenti.

Continuata a seguirci su Lascimmiasente.