Fedez, gli audio della sua seduta dallo psicologo dopo il tumore [VIDEO]

Fedez ha condiviso su Instagram alcuni audio tratti dalla seduta che ha fatto con lo psicologo dopo aver scoperto il tumore

Codacons
Credits: FedezChanneL / YouTube
Condividi l'articolo

Sono passati quasi tre mesi da quando, lo scorso 24 marzo, Fedez ha annunciato al mondo la sua condizione di salute. Al rapper era stato infatti diagnosticato un cancro al pancreas per il quale è stato operato qualche tempo dopo (qui i dettagli). A distanza di circa 6 settimane, l’artista ha deciso di condividere con i suoi moltissimi follower su Instagram i momenti difficili che hanno seguito la scoperta di quel male. In particolare ha postato sul social alcuni stralci della seduta che ha avuto col suo psicologo in quel giorno.

Buongiorno. Non so perché oggi ho deciso di riascoltare la seduta fatta dallo psicologo il giorno in cui ho scoperto di avere un tumore al pancreas – scrive nelle storie Fedez prima di far ascoltare la seduta. Sto piangendo, piango di dolore e di gioia. Un solo pensiero riusciva a devastarmi più della paura della morte: non essere ricordato dai miei figli. Beh, oggi mi chiedo se tutto questo mi sia stato realmente d’insegnamento. Perché l’essere umano tende a rimuovere, dimenticare. E io non voglio. Non voglio dimenticare che le cose importanti non sono cose. Tenete quella finestra aperta sempre. Con il cuore

Nella storia seguente possiamo ascoltare Fedez in lacrime, evidentemente scioccato da quello che sta vivendo, mentre dice al suo psicologo prima Ho paura di morire e poi quando senta vicina sua moglie Chiara Ferragni.

Prendete queste mie esternazioni come meglio credete: voglia di condividere, manie di protagonismo, o narcisismo fine a se stesso – conclude poi nelle ultime storie. Non me ne frega molto. Vorrei solo che chi sta affrontando una situazione simile sappia che è normale provare determinate sensazioni. Non siete soli, non siete strani. Là fuori c’è a chi può fare bene tutto questo. E tanto mi basta. Scusate l’asciugo, buona domenica

Che ne pensate di queste storie di Fedez?

LEGGI ANCHE:  Perché la telefonata di Conte ai Ferragnez ha perfettamente senso
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.