Jenna Ortega è Mercoledì nel primo teaser della serie Netflix [VIDEO]

Netflix ha rilasciato un nuovo teaser di Mercoledi che ci mostra Jenna Ortega nei panni della primogenita della Famiglia Addams

jenna ortega, mercoledi
Credits: Instagram/netflixit
Condividi l'articolo

Netflix ha rilasciato un nuovo teaser di Mercoledì, nuova serie firmata Tim Burton, ambientata nell’universo della famiglia Addams grazie al quale possiamo finalmente possiamo dare uno sguardo a Jenna Ortega che interpreta la primogenita di Gomez e Morticia. Ci viene data la possibilità di osservarla solo per pochi frame ma le trecce e il vestito nero a pois bianchi ormai iconici del personaggio sono li da guardare e ci riportano immediatamente all’interno della famiglia più folle della storia della televisione. Nel cast, insieme a lei, ci saranno Luis Guzman e Catherine Zeta-Jones nei panni dei bizzarri genitori di casa Addams e la rediviva Christina Ricci, volto di Mercoledì nei film degli anni ’90 che tornerà per un non meglio specificaot ruolo.

Vi ricordiamo che questa serie Netflix si ambienterà in un periodo successivo a quello nel quale siamo stati abituati vedere la piccola di Casa Addams. Lo show infatti, composto da 8 episodi, racconterà le avventure della giovane come studentessa alla Nevermore Academy. Li dovrà fare i conti con le sue capacità psichiche, con una follia omicida che sta terrorizzando la città e con un mistero che ha coinvolto al sua famiglia 25 anni prima.

LEGGI ANCHE:  Black Mirror: Bandersnatch, il primo ipnotico trailer è online!

Non l’abbiamo mai vista da adolescente – aveva spiegato in precedenza la stessa Jenna Ortega a  Entertainment Weekly. Sai, è divertente, dolce e quasi affascinante ascoltare l’ossessione di questa bambina di otto anni per l’omicidio, il sangue e le budella. Ma mann mano che invecchia, quell’atteggiamento sgradevole o [quelle] osservazioni pungenti, sono difficili da farle sembrare come quelle di tutte le altre ragazze adolescenti. Quindi, come possiamo centrare questo personaggio e darle lo stesso fuoco senza farla diventare qualcosa che non è? Inoltre, è una serie di otto ore, quindi, per un personaggio senza emozioni, c’è essere una sorta di arco emotivo

Cosa ne pensate di queste prime immagini? Fateci sapere la vostra nei commenti.