The Boys 3: ecco perché non ci sarà il cameo di Jeffrey Dean Morgan

Nella terza stagione ci doveva essere una sorta di mini reunion di Supernatural, ma purtroppo l'idea non è andata in porto.

Jeffrey Dean Morgan
Condividi l'articolo

The Boys è una delle serie televisive più attese di quest’anno: l’opera, che ha debuttato su Prime Video nel 2019 con la prima stagione e che è stata seguita da una seconda ancora più scoppiettante, ha posto delle interessanti basi per la terza, dove appariranno non solo nuovi personaggi, ma assisteremo a delle dinamiche inaspettate tra i personaggi presenti in scena. Detto questo, inizialmente per i nuovi episodi era prevista una sorpresa speciale che riguardava in qualche modo Supernatural.

Il creatore di The Boys, Eric Kripke, infatti, è colui che ha dato vita anche all’intrigante show fantasy che si è concluso da poco dopo ben quindici stagioni. L’idea dell’artista era quella di organizzare, per la terza stagione, una sorta di mini reunion visto che era già presente Jensen Ackles nei panni di Soldier Boy (che ha interpretato Dean Winchester in Supernatural) e proprio per tale motivo, il coinvolgimento di Jeffrey Dean Morgan (il padre di Ackles nella finzione, John Winchester) era inizialmente d’obbligo.

The Boys, Jensen Ackles, Soldier Boy

Peccato che, nonostante l’ideatore di The Boys avesse lanciato l’amo e Morgan era elettrizzato all’idea, quest’ultimo era talmente pieno di impegni (in particolare con The Walking Dead e il suo spin-off) che non si è riuscito ad organizzare. Ciò potrebbe verificarsi nella stagione 4. Ecco cosa ne pensa direttamente Kripke, da quello che ha dichiarato in una recente intervista per Entertainment Weekly.

LEGGI ANCHE:  Antrum, la Recensione del film maledetto per eccellenza

“La domanda è stata posta su Morgan che potrebbe fare un cameo in una potenziale stagione 4 di The Boys. Triste per me, felice per lui: attualmente è il protagonista, insieme a Lauren Cohan, nello spin-off di Walking Dead. Quindi, dal punto di vista della sua programmazione, non lo so. Potremmo ancora rimanere sfortunati, purtroppo, perché ho già chiesto. Abbiamo avuto un ruolo e la mia prima domanda è stata: ‘Beh, Jeffrey è disponibile?”

Ovviamente ci auguriamo che a breve, in The Boys, questa rimpatriata si faccia assolutamente, anche se sembra che il destino si stia mettendo più volte di traverso.