Moon Knight, cosa c’è da sapere sulla nuova serie su Disney+

Moon Knight, cosa c'è da sapere sulla nuova serie targata Marvel Studios, disponibile dal 30 marzo sulla piattaforma Disney+.

Moon Knight
Oscar Isaac in Moon Knight
Condividi l'articolo

È stato rilasciato il 30 marzo il primo episodio di Moon Knight, la nuova miniserie a marchio Marvel Studios disponibile su Disney+. Ogni mercoledì seguiremo le avventure del nuovo eroe evocato dalle pagine dei fumetti e già dal primo episodio possiamo ritenere le nostre aspettative soddisfatte.

A prestare il volto al nuovo eroe della piattaforma è stato chiamato Oscar Isaac, classe 1979, attore guatemalteco, naturalizzato statunitense che sta vivendo un momento d’oro dopo anni trascorsi relegato nel costante ruolo del coprotagonista della star di turno.

Grazie a franchise sbanca botteghini come X-Men e Star Wars ha potuto farsi notare al grade pubblico, mentre con produzioni raffinate come il recente Scene da un Matrimonio, accanto al premio Oscar Jessica Chastain, ha dimostrato tutta la versatilità di cui è capace.

La trama di Moon Knight

In questo nuovo capitolo del nuovo verso Marvel facciamo la conoscenza di Steven Grant, mite e insicuro impiegato in un museo, appassionato di storia egizia ma relegato in un modesto negozio di souvenir, dove può osservare la storia senza rendersene realmente partecipe.

Già dal primo episodio rilasciato però scopriamo che la vita di Steven non è così banale come i suoi conoscenti e colleghi possono pensare. Tramite degli improvvisi salti temporali ci rendiamo conto che Steven soffre di un disturbo dissociativo dell’identità che lo costringe a condividere il suo corpo con un’entità sovrannaturale.

Si tratta di Marc Spector, mercenario violento e combattente, invischiato in una realtà inquietante che costringerà anche il fragile Steven a fare i conti con gli elementi che la popolano.

Dal primo episodio, rilasciato il 30 marzo, vediamo Steven perdere spesso contatto con la propria realtà credendosi all’intero di un sogno fino a vedere nella quotidianità elementi diabolici che lo fanno credere pazzo agli occhi di chi lo circonda.

Portandolo anche a confrontarsi con un inqueitante figura simbolica, a cui presta il volto un magnetico Ethan Hawke, chiamato Arthur Harris, che dovrà dimostrare le sue intenzioni.

LEGGI ANCHE:  Jude Law entra nel cast di Captain Marvel

Un ottimo cast

Oscar Isaac Moon Knight
Oscar Isaac in Moon Knight

Il cast di Moon Knight mette in campo oltre a Oscar Isaac anche il già citato Ethan Hawke, May Calamawy e il compianto Gaspard Ulliel, nel suo ultimo ruolo prima che l’incidente, avvenuto lo scorso 19 gennaio, lo portasse via troppo presto a soli 39 anni.

A lui è stato affidato il ruolo di Anton Mogart ma ci toccherà aspettare gli altri episodi per poterlo ammirare per l’ultima volta sul piccolo schermo.

Al timone della produzione della nuova miniserie Marvel possiamo trovare Beau Demayo alla sceneggiatura e Mohamed Diab alla regia, insieme a Kevin Feige e Jeremy Slater come ideatore della serie. La fotografia è stata affidata a Gregory Middleton.

I fumetti

Il personaggio del mercenario Moon Knight è stato creato nel 1975 da Doug Moench, all’interno del numero trentadue di Werewolf by Night. Quando il mite Steven si rende conto di condividere il corpo con il mercenario Mare Spector, la bellicosa personificazione terrena di Khonshu, Dio lunare della vendetta.

Ben presto capirà di non potersi continuare a opporre a questa convivenza forzata, se vuole mantenere salva la pelle. Al contrario, dovrà collaborare con il suo alter ego, affinché i suoi nemici non abbiano la meglio.

Ecco quindi che l’universo egizio che Steven ha sempre amato e studiato, attraverso i libri e i reperti posti a riposare nel museo dove lavora, si prepara a inghiottirlo e a mettere alla prova le sue capacità, mentre una battaglia tra le potenti divinità dell’Egitto incalza.

Le dichiarazioni degli attori e del regista

Riguardo al suo ruolo, il nuovo divo di casa Marvel ha dichiarato di essersi esercitato con suo fratello Michael Hernandez, per seguirlo e aiutarlo nel saper usare i diversi accenti dei suoi personaggi. A tal proposito ha dichiarato, in conferenza stampa:

Ho interpretato Steven e Marc, anche facendo entrambi gli accenti. Ciò è grandioso, perché abbiamo lo stesso DNA, ma era allo stesso tempo difficile scegliere chi dei due interpretare per primo. Gli ho dato delle note, poi abbiamo invertito i ruoli, e poi decidevo. Una delle cose divertenti di questo mestiere è recitare davanti a qualcuno in maniera spontanea; fare cose che non ti aspetti.

Moon Knight

A spiegare meglio il personaggio di Steven Grant è intervenuto anche il regista Mohamed Diab, che ha raccontato come dopo molti film indipendenti di cui si è occupato, sia stato felice di poter raccontare il suo paese d’origine, attraverso un canale così popolare come quello offertogli dalla Marvel Studios.

LEGGI ANCHE:  10 Serie Tv da vedere sul catalogo Star di Disney Plus al lancio [LISTA]

Sei una persona normale che scopri di avere un’altra identità, un supereroe. Questo è ciò che mi ha convinto a entrare nel progetto, ma ad attrarmi è stato il racconto, presente e passato, dell’Egitto. Come egiziano, ci vediamo sempre rappresentati in un modo che chiamiamo “orientalismo”.

Ci vediamo esotici e disumanizzati. Mostrarci, invece, come normali esseri umani, attraverso gli occhi di Layla, scopriamo che l’Egitto non è l’Egitto. Immaginate Parigi e di vedere il Big Ben sullo sfondo. Così noi vediamo il nostro paese. Ciò è divertente, ma anche doloroso.

La quota rosa nella mini serie è affidata a May Calamawy che interpreta Layla, un ruolo a cui sia noi che Steven difficilmente risulteremo immuni.

Sul suo personaggio, la giovane attrice ha dichiarato quanto segue: “Amo la sua forza. Combatte per le persone e per ciò in cui crede. Allo stesso tempo, è anche molto vulnerabile e spaventata. Questo ruolo è stato davvero divertente per me.

Quando escono le nuove puntate

Un gruppo di personalità notevoli per uno show che promette di essere tra i più coinvolgenti prodotti dalla piattaforma. La serie ha già ricevuto critiche entusiastiche dagli utenti di Twitter che hanno promosso a pieni volti il nuovo supereroe urbano di Oscar Isaac.

Gli episodi saranno in totale 6, e ne verrà rilasciato uno ogni mercoledì fino al 4 maggio.

Non ci resta che aspettare il prossimo mercoledì e il nuovo episodio di Moon Knight, rilasciato da Disney+ per assistere alle evoluzioni delle avventure di Steven e Marc.